LA PIU’ BELLA POESIA D’AMORE DI TUTTI I TEMPI!

 

E’   PARIS AT NIGHT di    JACQUES  PREVERT

 

Trois allumettes une à une allumées dans la nuit
La première pour voir ton visage tout entier
La seconde pour voir tes yeux
La dernière pour voir ta bouche
Et l’obscurité tout entière pour me rappeler tout cela
En te serrant dans mes bras.

 

(l’ho sentita da ragazza letta da Ives Montand…immaginatela con la voce che più vi è cara)\ La canzone che è “obbligatoria” (Sous le ciel de Paris) la metterò domani, sono ancora così-così e me ne vado a nanna…ciao ciao, come dice mia figlia facendomi venire mille nervi con il suo “bye bye”.

NOTA:  …tanto… “belle o belli di tutti i tempi” ce ne sono tanti perché tutto dipende, come sapete, dal momento che state vivendo voi ed io stasera sono ritornata  giovane come questi due ragazzi lungo la Senna (li immagino “ragazzi” perché retrogada, pare che l’amore sia più bello ai sessanta…ho solo due anni per trovarmi l’innamorato, ci pensate che brivido che terrore!…ma come una mia carissima amica che si chiama Franchina – e che mai scriverebbe su un blog…screanzata e senza vergogna come sono invece io…il perché non scrive in verità non lo so- noi due, come forse tutte le donne del segno del Leone (“ci credi? non ci credi? ma non ci credi?”), viviamo innamorate di tutto e tutti…ma a partire dal cielo azzurro e celeste e blu e grigio e nero e bianco di lampi. Punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *