CHIARA SI LIMITA DA DARE PER ORA INFORMAZIONI. NON VOLETE AGGIUNGERE I VOSTRI COMMENTI AI 6 GIA’ USCITI ALLE 7 DI MATTINO SUL CORRIERE DI OGGI?

 

 

Redazione Online7 maggio 2012 (modifica il 8 maggio 2012)

.

BOOM DI VOTI PER I GRILLINI

 

L’exploit dei grillini tra Parma e Genova

A Sarego, nel vicentino, il primo sindaco

 

A Parma il candidato al ballottaggio, a Genova è al 13,9%

Il comico genovese sul blog: «I partiti si stanno liquefacendo»

 

Grillo su Twitter: «Il primo sindaco, successo epocale»

 

MILANO – L’annuncio l’ha fatto su Twitter. «Abbiamo il primo sindaco, è a Sarego (VI) la prima Terza Repubblica. Avanti così Belin!». Festeggia così Beppe Grillo il successo del suo movimento. È un vero e proprio ciclone «a cinque stelle» quello che si è abbattuto sulle amministrative 2012. Oltre a Vicenza, a Parma arriva al 19,6% il candidato Federico Pizzarotti, a Genova Paolo Putti è al 13,9%. Poi, aggiunge: «Ci vediamo in Parlamento». E su Facebook ci va ancora più pesante e scrive: «Sono morti, ragazzi. Sono morti…». Infine, l’affondo sul suo blog: «Qui siamo veramente a un cambiamento epocale di pensiero della politica. I cittadini votano se stessi – aggiunge -. Stiamo avendo successo. Questo è solo l’inizio. Dalla rigenerazione di cui parlava il nostro presidente della Repubblica, siamo passati alla liquefazione. La destra, il Pdl, il centro: non c’è più nulla. Si stanno liquefando in questa diarrea politica».

 

Pizzarotti: «Il ballottaggio? Premiata la politica senza soldi»

 

PARMA – Parte da Sarego e arriva a Parma, la cavalcata dei grillini. Pizzarotti, 39 anni, sposato da nove con un’altra attivista del movimento, è esperto di tecnologia. Non ha ancora sentito Grillo al telefono. «Immagino ci sentiremo presto, visti i risultati – spiega a Corriere.it – ma mi sento di ricordare che lui non interferisce con il nostro programma o con la nostra scelta dei candidati». È al ballottaggio contro il candidato sindaco del Pd, Idv, Comunisti Italiani e liste civiche Vincenzo Bernazzoli (39,6%). Pizzarotti si è fatto conoscere per le sue battaglie sull’ambiente e contro l’inceneritore della città. Lavora come project manager nell’area It di un istituto bancario e ha scoperto la politica nel 2008 quando si è lasciato trascinare del movimento di Beppe Grillo. «Per noi non è un risultato sorprendente – spiega- non ci aspettavamo cifre simili, ma abbiamo lavorato duro per arrivare al ballottaggio, abbiamo un programma adeguato». Poi ha aggiunto: «La situazione politica nazionale ci ha aiutato, soprattutto la vicenda dei rimborsi elettorali. Noi siamo gli unici che hanno rinunciato ai rimborsi, siamo gli unici che hanno fatto politica senza soldi». A questo Pizzarotti aggiunge: «la maturazione del movimento. E poi il commissariamento della città». Un sindaco grillino anche a Parma? «Ancora presto per dirlo, nel caso arriveremo secondi, vista l’elezione di Roberto Castiglion a Sarego».

 

«Voto di protesta? No di proposta»

di Antonio Castaldo (vedi www. corriere.it)

 

La pagina di Grillo su Facebook con il post su Parma

A GENOVA – L’exploit del movimento di Grillo ha dato i primi risultati anche a Genova, la città del comico, dove, dopo il candidato sindaco del centrosinistra Marco Doria (dato al 49%), c’è Enrico Musso del Terzo Polo (14,6%) e poi Paolo Putti, di Cinque Stelle (al 13,9%). «Credo che miei voti derivino dalle persone che hanno davvero voglia di cambiare – dice Putti – e di poter sperare in qualche cosa di diverso». Su Twitter è proprio Beppe Grillo ad annunciare che il movimento avrà il primo sindaco a Sarego, nel vicentino: si tratta di Roberto Castiglion. Il comico genovese ha twittato: «È ufficiale: a Sarego (VI) il primo sindaco a 5 stelle Roberto Castiglion! Fonte: Ministero dell’Interno».

 

Verona, la sorpresa di Benciolini

di Nino Luca Alternate (vedi sito Corriere)

 

Il Tweet che annuncia la vittoria a Sarego

A VERONA – E non manca la sorpresa di Gianni Benciolini a Verona. Tecnico all’Università di Verona («a mille euro al mese»), Benciolini ha sfiorato il 10%. «La nostra – dice – è stata una campagna elettorale propositiva tra centrodestra e centrosinistra: andare in consiglio comunale è importante non per fare opposizione ma per proporre». Benciolini non sa spiegare da dove stiano arrivando i voti e da chi, eventualmente, il suo movimento li ha attratti. «Sono consensi arrivati trasversalmente – afferma – li abbiamo presi dalla disaffezione dei cittadini nei confronti dei partiti che non esistono più: il nostro movimento propone cose reali non calate dall’alto: Grillo non lo ha mai fatto. Noi siamo scomodi per chi vuole prendere decisioni a palazzo e vorremmo portare in piazza le delibere per discuterle con i cittadini».

 

A BUDRIO – E non va per niente male neanche nella roccaforte del movimento. A Budrio, in provincia di Bologna, si andrà al ballottaggio perché Giulio Pierini, sostenuto dal centrosinistra, con il 45,5% delle preferenze non è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria al primo turno: se la vedrà con Antonio Giacon del Movimento 5 Stelle che ha totalizzato il 21% delle preferenze; il Pdl si ferma a quota 13,2% con il candidato a sindaco Pasquale Gianfrancesco, mentre la Lega con Tiziano Quaglia non va oltre il 2,2%.

 

Commenti dei lettori 6

 

di chi sono i voti?

07.05|19:20 ASBologna

 

Credo che tante persone si siano stancate delle stesse facce in politica da quarant’anni: non è questione di destra o sinistra. La politica ha bisogno di persone che si interessino del bene comune e non di intrallazzi privati o pseudo politici. soprattuto senza disattendere la volontà di coloro che per esempio hanno fatto scelte precise nei referendum

 

non so che dire…

07.05|19:06 Ausonius

 

il candidato Pizzarotti 5stelle lavora per una banca…….Boh….ci risiamo ancora come ai tempi della lega?

 

Grillo e l’antipolitica…

07.05|18:57 tutuccio

 

Tutti ad affannarsi nell’analisi di questo voto e dell’exploit del M5S di Grillo… Ma è una reazione più che naturale e la gente lo ha fatto capire pesantemente ! Per parte mia, la vedo benissimo, perchè anche le purghe servono al corpo ogni tanto per rimetterlo in sesto! Ben venga un po’ di serietà e di onestà nella politica italiana fatta di intrallazzi e di incredibili ed inammissibili privilegi ! I politicanti di mestiere che sistemano loro e familiari aggiunti in mille modi devono smetterla di farla da padroni e ritornare al vero concetto della politica: il SERVIZIO AL CITTADINO E NON IL PROFITTO PER SE STESSI! Speriamo che la lezione serva e che questo nuovo Movimento li mantenga tutti sulle corde per operare meglio e non farsi cogliere in fallo come abbiamo abbondantemente visto in questi ultimi disgraziati tempi !

 

Bisogna crederci !!!!!!!!!!!!!!!!

07.05|18:03 osservatore esterno

 

Tutta la mia stima a quelle persone che sono in prima fila nella battaglia contro questa politica “infetta”.

 

ottime notizie

07.05|17:51 alexbr

 

w l’Italia ! Gli italiani un Paese a 5 Stelle!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IN PRIMO piano

CRONACHE

Si vota, urne aperte fino alle 15 Affluenza in caduta: meno 6%

 

POLITICA

Partiti e sistema elettorale vanno riplasmati

 

CRONACHE

Alfano: sconfitti, basta vertici «Abc»

La Lega in picchiata in Lombardia

 

POLITICA

L’allontanamento dalla politica non si fermerà

 

CRONACHE

Pizzarotti, Putti

ecco i Grillo boys

«Noi il terzo polo»

 

 

 

 

NOI DUE & PARSHIP

 

Affinità di coppia

 

L’amore vero: incontrarlo è più facile. Registrati GRATIS!

 

 

 

 

CORRIERE CASA

 

La leggerezza del bianco

 

 

A Modena, l’abitazione di un collezionista

 

 

 

 

 

CORRIERE RADIO

 

Vinci Madonna

 

 

Con Radio105 voli a Tel Aviv per l’anteprima del tour

 

 

 

 

 

RADIO MONTE CARLO

 

 

E’ nata una stella

 

 

Lana Del Rey: scoprila nel video

 

 

 

.

 

 

 

 

..

 

Home

 

Cronache

Politica

Esteri

English

中文版本

I video

Inchieste

 

.

 

 

 

HOME

Flash News 24

Cronache

Politica

Esteri

CorriereTv

English

中文版本

 

 

SALUTE

Cardiologia

Disabilità

Nutrizione

Reumatologia

Sportello cancro

Esami del sangue

Video

Dizionari della salute

LE CITTA’

Bari

Belluno

Bologna

Brescia

Caserta

Catania

Firenze

Foggia

Lecce

Milano

Napoli

Padova

Palermo

Roma

Rovigo

Salerno

Treviso

Veneto

Venezia Mestre

Verona

Vicenza

ECONOMIA

CorrierEconomia

Dati di Borsa

Fondi

Sportello mutui

Sportello lavoro

Sportello fisco

Cedolare secca

 

 

OPINIONI

Editoriali

Blog

Forum

La nota politica

Il twitter del Direttore

SPORT

Calcio

Serie A

Coppe

Serie B

LegaPro

Formula1

Motomondiale

Basket Serie A

LegaDue

Pallavolo A1

Pallavolo A2

Rugby

Golf

 

 

SERVIZI

Mobile

Digital Edition

Store

Edicola

Annunci

CULTURA

La Lettura

Eventi

Libri

50mila

Quiz

 

 

SPETTACOLI

Cinema e Tv

Guida Tv

Night Live

Radio

 

 

SCIENZE

Animali

Ambiente

MOTORI

Anteprime

Prove

Moto

Saloni

Tecnologia

Auto d’epoca

Viaggi

Lifestyle

Annunci usato

 

IO DONNA

 

CASA

 

CUCINA

 

SCUOLA

 

SCOMMESSE E LOTTERIE

VIAGGI

Destinazioni

Week end

Idee viaggio

Guide

Diari

Foto

Offerte

Servizi

Prenota

 

METEO

 

OROSCOPO

 

DIZIONARI

 

ARCHIVIO STORICO

 

VIA SOLFERINO

Gazzetta |

Corriere Mobile |

El Mundo |

Marca |

Dada |

RCS Mediagroup |

Fondazione Corriere |

Fondazione Cutuli

Servizi | Scrivi | Nuovo Titolare della Privacy

. Copyright 2012 © RCS Mediagroup S.p.a. Tutti i diritti sono riservati | Per la pubblicità RCS MediaGroup S.p.A. – Divisione Pubblicità

RCS MediaGroup S.p.A. – Divisione Quotidiani Sede legale: via Angelo Rizzoli, 8 – 20132 Milano | Capitale sociale: Euro 762.019.050

Codice Fiscale, Partita I.V.A. e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano n.12086540155 | R.E.A. di Milano: 1524326

 

Hamburg Declaration

.

 

Una risposta a CHIARA SI LIMITA DA DARE PER ORA INFORMAZIONI. NON VOLETE AGGIUNGERE I VOSTRI COMMENTI AI 6 GIA’ USCITI ALLE 7 DI MATTINO SUL CORRIERE DI OGGI?

  1. nemo scrive:

    L’ assunzione di responsabilità politica da parte di cittadini ‘comuni’ anche attraverso il movimento ‘stellare’ mi pare, in sé, molto positiva. Aspettiamo di vederli all’ opera. Se saranno coerenti e se riusciranno a darci amministrazioni pubbliche migliori ne saremo molto lieti. Anche in questo caso dovrà essere la realtà e non il sogno ( ahinoi, spesso troppo gridato ) a misurare la validità di una proposta politica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *