DOMENICA 03 GIUGNO ORE 7:02 AVVISO IMPORTANTE “GIRATO” DA NEMO: “Economia e società nella provincia di Imperia: gli effetti della crisi nel periodo 2008 – 2011, e scenari di previsione 2012”

ginestra mimosa ulivi

“il più famoso porto del Mediterraneo” per delinquenza organizzata politico-mafiosa (‘ndrangheta).

Ultima uscita del politico più famoso del Ponente ligure: CLAUDIO SCAJOLA :
(la riporto a memoria da “Il secolo XIX “, giovedì 29 maggio 2012, prima pagina):

“Ho il potere di far eleggere chiunque, persino Paperino o Paperina”, a cui l’ex- sindaco di Imperia Strescino (che si è dovuto dimettere perché sfiduciato dalla sua giunta nella prima metà di maggio:  28 consiglieri di Pd, Pdl, Sel e Rifondazione Comunista hanno presentato le proprie dimissioni ) risponde all‘ex ministro Scajola :(citate dal quotidiano): ” Io sarò pure Paperino o Paperina, ma allora lui è il parlamentare di Paperopoli”, e aggiunge: “Il lato più drammatico che emerge è la scarsa considerazione verso gli imperiesi”
chiara lo riporta pensando alle varie manovre, orecchiate  per caso da un uccellino non volante, a proposito delle recentissime elezioni nel Comune di Taggia (IM)


HOLD ON  (“RESISTERE RESISTERE RESISTERE”)  DI TOM WAITS (testo in fondo)
[audio:http://www.neldeliriononeromaisola.it/wp-content/uploads/2012/06/Tom-Waits-Hold-On-Static-video-Clip.mp3|titles=Tom Waits, Hold On (Static video Clip)]
IMPERIA
Camera di Commercio
Industria Artigianato Agricoltura
Imperia
Via Schiva, 29 – Imperia
Sala Multimediale
Mercoledì 6 giugno 2012 ore 11:00

Economia e società
nella provincia di Imperia:
gli effetti della crisi
nel periodo 2008 – 2011
e scenari di previsione 2012


Intervengono
Notaio Franco Amadeo
Presidente della Camera di Commercio di Imperia

Bruno Spagnoletti
Responsabile ufficio economico CGIL Liguria

Enrico Revello
Segretario generale CGIL Imperia

 

 

 

Titolo Canzone “HOLD ON” Tradotto: Tieni Duro (traduzione trovata su google chrome)

Essi hanno attaccato un segno fuori città
“se vuoi vivere all’altezza, non sarai
dimenticato”


Cos’, lei lasciò Monte Rio, figlio
Proprio come una pallottola lascia un fucile
Con gli occhi di carbone e i fianchi della Monroe
Andò e fece quel viaggio in California
Bene, la luna era d’oro, i suoi
Capelli come il vento
Disse non guardare indietro
Vai avanti e basta Jim

Oh devi
Tenere duro, tenere duro
Devi tenere duro
Prendi la mia mano, sono proprio qui fermo
Devi tenere duro

Bene, lui le diede un grande magazzino in custodia
E un anello ricavato da un cucchiaio
Ognuno sta cercando qualcuno a cui dare la colpa
Ma tu condividi il mio letto, tu condividi il mio nome
Bene, va avanti e chiama i poliziotti
Tu non incontri le ragazze carine nei bar
Lei disse tesoro, ti amo ancora
Qualche volta non c’è nulla da aggiungere

Oh devi
Tenere duro, tenere duro
Devi tenere duro
Prendi la mia mano, sono proprio qui fermo
Tieni duro e basta.

Bene, dio benedica il tuo piccolo cuore ferito St. Louis ha
Il meglio di me
Mi manca la tu voce da porcellana rotta
Come vorrei che fossi ancora qui con me
Bene, tu l’hai costruito, tu lo distruggi
Bruci il tuo palazzo a terra
Quando non c’è niente rimasto per tenerti qui, quando
Stai cadendo dietro a questo
Grande triste mondo

Oh devi
Tenere duro, tenere duro
Devi tenere duro
Prendi la mia mano, sono proprio qui fermo
Tieni duro e basta.

Giù dal motel Riverside
È 10 gradi sottozero e cade
Da un negozio a 99 cent lei chiude gli occhi
E inizia a fluttuare
Ma è così difficile ballare in quel modo
Quando è caldo e non c’è musica
Bene la tua città natale è così lontana
Ma, dentro la tua testa c’è un disco
Sta suonando, una canzona chiama

Tieni duro, tieni duro
Devi davvero tenere duro
Prendi la mia mano, sono proprio qui fermo
E tieni duro e basta.

testo originale di “Hold on”

They hung a sign up in out town
“if you live it up, you won’t
live it down”
So, she left Monte Rio, son
Just like a bullet leaves a gun
With charcoal eyes and Monroe hips
She went and took that California trip
Well, the moon was gold, her
Hair like wind
She said don’t look back just
Come on Jim
(Chorus)
Oh you got to
Hold on, Hold on
You got to hold on
Take my hand, I’m standing right here
You gotta hold on

Well, he gave her a dimestore watch
And a ring made from a spoon
Everyone is looking for someone to blame
But you share my bed, you share my name
Well, go ahead and call the cops
You don’t meet nice girls in coffee shops
She said baby, I still love you
Sometimes there’s nothin left to do

Oh you got to
Hold on, hold on
You got to hold on
Take my hand, I’m standing right here, you got to
Just hold on.

Well, God bless your crooked little heart St. Louis got the best of me
I miss your broken-china voice
How I wish you were still here with me

Well, you build it up, you wreck it down
You burn your mansion to the ground
When there’s nothing left to keep you here, when
You’re falling behind in this
Big blue world

Oh you go to
Hold on, hold on
You got to hold on
Take my hand, I’m standing right here
You got to hold on

Down by the Riverside motel,
It’s 10 below and falling
By a 99 cent store she closed her eyes
And started swaying
But it’s so hard to dance that way
When it’s cold and there’s no music
Well your old hometown is so far away
But, inside your head there’s a record
That’s playing, a song called

Hold on, hold on
You really got to hold on
Take my hand, I’m standing right here
And just hold on.


Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *