venerdì 6 luglio, ore 15:22, oggi arrivano i miei figli con l’ultima ruota del mio cuore che e’ Nicolo’, l’unico vero Grande! Il mio unico e per sempre unico “Tu”. Voglio dedicare una canzone alla DONATELLA D’IMPORZANO E A SUO MARITO FRANCHINO, MA AIUTATEMI, NON SO LE PAROLE, DEVO TROVARE IL TITOLO, HO BISOGNO DI GUARDARE IN UNA BOCCA CHE SA, VOI NON MI PRESTERESTE LA VS.? dICE CHE VUOLE AMARLA ANCHE IN UN CESSO DELLA BIBLIOTECA (di Alessandrìa, sapete la Do…il Nostro Treccani tascabile, come la chiama Mario, lei e Nemo, “pario duro”…metterli insieme, difficile combattimento!, anche Mario, sì sì, non me lo scORdo e la LInda in tante cose…TUTTI MENO ME- IN MEMORIA! nE HO TROVATA UNA CHE HO SUBITO “ABBRACCIATO” DAL TITOLO, PERCHé è COSì, O quasi COSì, MA IL TONO TRISTONHO (TRISTONZOLO) MI FA CAPIRE CHE NON E’ LEI, LA CANZONE, NON LA DO! LEI E’ SEMPRE “LEI”!.

 

commenti alla canzone su you tube

Caricato da  in data 28/mar/2010

Nessuna descrizione disponibile.

Commenti principali

  • “..Vorrei esser la tomba quando morirai e dove abiterai, il cielo sotto il quale dormirai…così non ci lasceremo mai, neanche se muoio e lo sai..”. Si dice che si impara ad apprezzare meglio alcune persone quando ci lasciano…beh, per me è stato così. Mi è sempre piaciuta la sua musica nonostante conosca poche canzoni..davvero poche in confronto alla sua produzione. Ora che sto riscoprendo la sua infinita creatività e sensibilità come cantautore, posso dire che la sua musica vivrà per sempre.

    Mathildathebest87 4 mesi fa 32 

  • Ti ricordo davanti al liceo, quando facevi gli sberleffi alle professoresse e poi al mare con gli amici; dopo tanti anni, a Roma, forse veramente mi hai riconosciuto…Caro Lucio, ho pianto per te come per un fratello e spero che il futuro ti sia lieve!

    ZAGRA45 3 mesi fa 17 

Mathildathebest87 4 mesi fa 32  – SPERO TU MI CONSENTA DI RISPONDERTI, bambinina di 32 anni, io ne ho ottanta pronti pronti: sono lì con la tomba che è una bocca pronta a spalancarsi, la vedo già socchiusa: tutte balle ! Dico così per -se riesco, ma offendere è la mia specialità… sai una volta ho letto su un libro e MI ha toccato profondamente: gia’ Freud sapeva…che toccani solo le cose che hanno “da dirti” qualcosa…meglio ascoltarle, magari ti eviti dei grandi danni…io non me li sono evitata, ERO SORDA AL MIO CORPO, il libro diceva : “Dire la verità era il modo che aveva trovato per sfogare la sua distruttività”, bello vero? Così-la verità- dico a te: “Senti, bimba, come dice Getulio Vargas, un mio amico che è stato dittatore del Brasile, se la pensi così, se vivi così, credimi SEI FRITTA!” , come dicevano le sardine quando quelli di casa- siamo in Alaska- affermavano: “C’è la polizia!”. Tutte le mie barzellette sono di mio zio Eliano, quindi la responsabilità è solo sua! Io, poi, che sono riuscita a memorizzare solo le bellissime…ero, secondo lui, la felicità dei barzelletinai, non ricordavo mai niente, neanche il finale! Ciao Matildathebest, tanta felicità, dovunque tu sia! la tua ch.

COME SI DICE, E’ UN’ALTRA…”CANZONE”!

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *