domenica 30 settembre 2012 ore 08:37 Le canzoni della “nostalgia di te” vi danno il “Buon buio!”, ma qui, allora, penso alla “nostalgia di te che ti chiami amore”, quanta nostalgia dell’amore, inesauribile nostalgia, che ci portiamo dentro lungo tutta la vita!

 

 

 

 

 

 

 

Resta cu’ mme
pe’ carità
stattè cu’ mme
nun me lassà
famme penà,
famme ‘mpazzi’
famme dannà,
ma dimme si
moro pe’ tte’….
vive pe’ tte…
….
vita ‘dda vita mia
nun ‘me ‘mporta do passato
nun ‘me ‘mporta e chi t’ha avuto
resta cu’… mme…
cu… ‘mme
..
famme penà
famme ‘mpazzi’
stattè cu’ mme
nun me lassà …
resta cu’ mme….
nun me lassà
..
vita ‘dda vita mia
nun ‘me ‘mporta do passato
nun ‘me ‘mporta e chi t’ha avuto
resta cu’… mme…
cu… ‘mme

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *