PRIMO MAGGIO 2013 ORE 11:59 /// 18 MAGGIO 2013 ORE 10:30 CASA AFRICA : “LA MAPPA VARIEGATA DELLA LUNGA PRIMAVERA ARABA la speranza araba nel cambiamento tra rivoluzioni e involuzioni e la speranza in azione dell’attivismo femminile”

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Associazione per le donne e i minori immigrati-onlus

Via Cascione, 86 (c/o Ce.s.p.im), 18100 Imperia (IT)

casafrica.italia.segreteria@gmail.com

http://casa-africa.blogspot.it/

 

 

 

 

 

Sabato 18 maggio, a Sanremo

nella sala conferenze dell’Istituto Internazionale di Diritto Umanitario,

Villa Ormond, Corso Cavallotti 113, si svolgerà il seminario:

 


“LA MAPPA VARIEGATA DELLA LUNGA PRIMAVERA ARABA


la speranza araba nel cambiamento tra rivoluzioni e involuzioni

e la speranza in azione dell’attivismo femminile”

 


Il seminario si propone di fornire strumenti di approfondimento per una migliore comprensione delle complesse dinamiche che contraddistinguono la primavera araba, tenendo conto delle specificità e degli squilibri che caratterizzano, anche storicamente, i paesi che ne sono coinvolti e degli equilibri geopolitici che sono in gioco.

Si propone inoltre di mettere in evidenza il ruolo che in tutte le rivolte arabe hanno avuto le donne e i movimenti femminili e l’importanza che l’attivismo femminile arabo riveste come motore di cambiamento dell’intera società.

Saranno relatori

  • Rime Allaf (Siria). Scrittrice e consulente specializzata in questioni mediorientali, associate fellow del Royal Institute of International Affairs (Chatham House).
  • Paolo Cotta Ramusino (Milano). Segretario Generale della Conferenza Pugwash sulla scienza e gli affari internazionali http://www.pugwash.org/ (Nobel per la pace 1995); prof. ordinario di Fisica Matematica, Università di Milano; ricercatore senior Istituto Nazionale di Fisica Nucleare; associato al progetto “Gestire l’atomo” del Centro Belfer, Harvard University.
  • Taghreed El Khodary (Palestina). Giornalista palestinese, reporter da Gaza per il New York Times, giornalista televisiva di Al Jazeera, e corrispondente della TV Al Hayat LBC; visiting scholar nel Programma Medio Oriente al Carnegie Endowment for International Peace.
  • Anissa Hassouna (Egitto). Direttrice esecutiva della Fondazione Magdi Yacoub; vice-presidente del Consiglio di fondazione dell’Organizzazione egiziana per i diritti umani, membro dell’Organizzazione araba per i diritti umani e del Forum internazionale delle donne arabe a Londra.

Alleghiamo il programma del seminario che si svolgerà nel corso dell’intera giornata con

inizio alle ore 10,30.

Per evidenti ragioni organizzative vi chiediamo di voler cortesemente confermare la vostra partecipazione

rispondendo a questa mail: PARTECIPO.

La partecipazione al seminario è gratuita

Un caro saluto e a presto!

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *