29 maggio 2013 ore 09:57 UNA CURIOSITA’ PER CHI HA MOLTO TEMPO DA PERDERE: IL SUONO DEL CORNO E VI DICO IL PERCHE’…

 

Nel brano di Richard Strauss che segue, ad un certo momento (come ho imparato dal commento) la voce lascia il canto al violino “accompagnato solo dal corno”. Ebbene, sono anche un po’ sorda, ma ho fatto fatica a individuare il suono del corno separato dal violino. Ragazzi, tutto qui! Se vi serve, bene, se no, amen e buona giornata, qui a Milano spunta una pallidissima luce, meglio un chiarore, che già mi è di conforto, grazie, chiara

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *