29 giugno 2013 ore 22:27 1971 ENZO BIAGI INTERVISTA PIER PAOLO PASOLINI —SULLA TELEVISIONE—IN FONDO ALTRI BRANI DI INTERVISTE

 

Pier Paolo Pasolini (Bologna5 marzo 1922 – Lido di Ostia2 novembre 1975) è stato un poetagiornalistaregistasceneggiatore,attoreparolierescrittore italiano.

 

Firma di Pasolini

È considerato uno dei maggiori artisti e intellettuali italiani del XX secolo. Dotato di un’eccezionale versatilità culturale[1], si distinse in numerosi campi, lasciando contributi come poetaromanzieredrammaturgolinguistagiornalistacineasta.

Attento osservatore della trasformazione della società dal dopoguerra sino alla metà degli anni settanta, suscitò spesso forti polemiche e accesi dibattiti per la radicalità dei suoi giudizi, assai critici nei riguardi delle abitudini borghesi e della nascente società dei consumiitaliana, ma anche nei confronti del Sessantotto e dei suoi protagonisti.

 

Condividi

One Response to 29 giugno 2013 ore 22:27 1971 ENZO BIAGI INTERVISTA PIER PAOLO PASOLINI —SULLA TELEVISIONE—IN FONDO ALTRI BRANI DI INTERVISTE

  1. nemo scrive:

    Cara Chiara, questa registrazione è sempre coinvolgente e commovente ( almeno per me ). La sofferenza ( soprattutto morale ) quale ‘lucidità’ mentale produce ! Che differenza tra i pur bravi intervenuti e Pasolini ! Che sostiene, per la televisione, quello che aveva già analizzato e denunciato Mc Luhan . Va anche detto che Pasolini era un poeta, di per sé già ‘un miracolo’. Grazie, ho ancor più apprezzato qui a Bologna, città amata e ammirata da Pasolini.

Rispondi a nemo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *