28 LUGLIO 2013 ORE 01:39 OMER MEIR WELLBER, UNO DEI GIOVANI DIRETTORI D’ORCHESTRA

Omer Meir Wellber

Direttore d’orchestra
Nato nel 19

81 in una famiglia russo-tedesca a Be’er Sheva in Israele,Omer Meir Wellber è oggi considerato uno fra i più talentuosi giovani direttori d’orchestra del suo paese.

 

Dal 2011 è direttore artistico del Palau de les Arts Reina Sofia di Valencia, successore di Lorin Maazel. Inoltre è direttore ospite alla Israeli Opera e, dal 2009, direttore stabile della Raanana Symphonette Orchestra. Wellber, che attualmente vive in Italia, appare regolarmente anche nei teatri d’opera di Berlino, Dresda, Vienna, Venezia, Milano e Verona.
Tra il 2008 e il 2010 è assistente di Daniel Barenboim alla Berliner Staatsoper Unter den Linden e alla Scala di Milano. Riscuote grande successo di pubblico e critica per la direzione di Aida di Verdi con La Scala alla Israeli Opera. Successivamente dirige Carmen di Bizet alla Staatsoper di Berlino, una nuova produzione di Daphne di Strauss alla Semperoper di Dresda, Tosca di Puccini alla Staatsoper di Berlino, concerti sinfonici a Verona e alla Fenice di Venezia.
Durante la stagione 2011/2012 dirige Rigoletto dando vita ad un progetto triennale con la “trilogia popolare” di Verdi al Festival di Vienna, La Traviata di Verdi alla Staatsoper di Berlino,Tosca a Valencia, Carmen e L’Elisir d’amore di Donizetti a Venezia, La Traviata alla Bayerische Staatsoper di Monaco, e numerosi concerti sinfonici con l’Orchestre de Paris, la Filarmonica della Scala, l’Israel Philharmonic Orchestra, l’Orchestra della RAI di Torino, la Deutsches Symphonie-Orchester Berlin, la NDR Radiophilharmonie di Hannover, e la hr-Sinfonieorchester di Francoforte.
Oltre a Rigoletto, Il Barbiere di Siviglia di Rossini e I Due Foscari di Verdi con Plácido Domingo a Valencia, i suoi ulteriori impegni nella stagione 2012/13 includono le anteprime del Trovatore al Wiener Festwochen e l’Otello di Verdi a Tel Aviv. Incide un DVD della produzione di Mariusz Trelinski di Evgenij Onegin di Čajkovskij a Valencia.

Al Teatro Filarmonico di Verona debutta con Macbeth di Verdi, opera inaugurale della Stagione Lirica 2012-2013 e il Concerto di Gala “Aspettando il 2013”.

Debutta all’Arena di Verona con la nuova produzione di Aida per il Festival del Centenario 2013.

 

giugno 2013

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *