27 settembre 2013 ore 22:52 “quando avremmo potuto, amore mio, citare Donne sull’amore sospeso, cuore e anima divisi.” da Panorama, un ritratto di SEAMUS HEANEY in quattro brani di poesie

 

DA PANORAMA, UN RITRATTO DEL POETA IN 5 POESIE (BRANI)

 

Séamus Heaney in cinque poesie

 

rotta di volo

 

«Mutano i cieli, non i crucci, per chi attraversa i mari».

 

 

schierandosi

 

Due aspetti in ogni questione, certo, certo….
ma ogni tanto, schierarsi è la sola cosa
a cui si può ricorrere e senza
discolparsi o compatirsi.

 

crossing

 

Tutto scorre. Anche in un uomo solido,
pilastro di sé e del proprio mestiere,
con tanto di scarponi gialli, bastone, feltro floscio in testa,

possono spuntare le ali ai piedi e farlo lesto,
come un dio da fiera, da erma, bivio o stradone,
patrono di viandanti e psicopompo.

“Sul battello cerca uno col bastone di frassino”,
disse mio padre a sua sorella che partiva
per Londra, “stagli vicino tutta la notte

e sarai in salvo”. Che scorra, scorra pure
il viaggio dell’anima con la sua guida,
ed i misteri di intermediari col bastone!

 

chanson d’aventure

 

Fissato a strap, scarrellato, sollevato, bloccato
in posizione per il trasporto,
scosso d’ossa, sbatacchiato per la velocità.

l’infermiera un passeggero davanti, tu installata
nel suo posto d’angolo, libero, io, disteso piatto –
le nostre posture immutate per tutto il viaggio,

detto tutto e niente, veloci i raggi
dei nostri occhi fili di laser, nessun trasporto
simile a quello sino ad allora, nel freddo assolato

di un’ambulanza una domenica mattina
quando avremmo potuto, amore mio, citare Donne
sull’amore sospeso, cuore e anima divisi.



Condividi

3 Responses to 27 settembre 2013 ore 22:52 “quando avremmo potuto, amore mio, citare Donne sull’amore sospeso, cuore e anima divisi.” da Panorama, un ritratto di SEAMUS HEANEY in quattro brani di poesie

  1. nemo scrive:

    le nostre posture immutate per tutto il viaggio ….

  2. nemo scrive:

    Sì l’ avevo capito, ma l’ ambulanza per una volta immaginiamo che sia una ‘metafora’: comunque molto divertente questo ‘grottesco’ poetico …. ( sto ancora ridendo … ) ( Ehh, J.Donne: ” Nessun uomo / è un’ isola / intero in se stesso / …… )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *