30 DICEMBRE 2013 ORE 17:23 DEATH SS INCIDONO “LA NOTTE” DI ADAMO /// ULTIMO: THE DARKEST NIGHT // CONCERTO A ROMA 25 OTTOBRE 2013—-APRITE PURE TUTTE LE BOCCHE (AMMESSO MAI CHE ABBIATE APERTO LE ORECCHIE!) MA PRIMA LEGGETE IL COMMENTO AL CONCERTO DI ROMA CHE HO MESSO ALL’INIZIO—SE NON DI TUTTI, E’ LA MUSICA DEI NOSTRI FIGLI—-MA NOI DOVE ERAVAMO NEGLI ANNI SETTANTA? VA BENE LA POLITICA, MA QUESTA OSSESSIONE DELLA MORTE (CHE SARA’ ANCHE MODA, MA ANCHE NO) DEI NOSTRI GIOVANI E’ POLITICA–ADDIRITTURA URGENTE!

 

COMMENTO AL CONCERTO DI ROMA, PER CHI L’HA PUBBLICATO

…non ha prezzo svegliarsi di domenica 29 dicembre 2013 … dopo un altro sabato sera passato a lavorare come un “cazzo pieno d’acqua” in quel dell’U.k. … e trovare questo video …
GRAZIE …

 

 

 

 

 

 

 

  1. Death SS
  2. I Death SS sono un gruppo musicale heavy metal italiano, formatosi nel 1977, l’anno in cui avvenne l’esplosione del movimento punk rock. Nonostante utilizzino nomi d’arte stranieri, i membri del gruppo sono tutti italiani. Wikipedia

 

 

 

 

 

 

 

At Nighttime (S.Adamo Cover)

 

http://www.youtube.com/watch?v=DeT3z7ajy9c

 

 

 

 

THE DARKEST NIGHT

 

http://www.youtube.com/watch?v=7Y_ZEpBSSpQ

 

 

Primo video dall’imminente nuovo album in studio dei DEATH SS (aprile 2013)
La canzone fa anche parte della colonna sonora dell’omonimo film
“The darkest night – in fondo alla notte” diretto dal regista John Morrison.

First video taken from the forthcoming new DEATH SS album (march 2013).
Original soundtrack from the movie “The darkest night – in fondo alla notte” directed by John Morrison.

OGRE’S LULLABY – Official Videoclip   (UNA NINNA-NANNA)

 

http://www.youtube.com/watch?v=M1BG4uzr0yw

 

 

Pubblicato in data 13/feb/2013

DEATH SS NEW DIGITAL SINGLE FROM THE FORTHCOMING ALBUM “RESURRECTION”.
This video was directed by MANETTI BROS and the music is taken from the soundtrack of the movie “PAURA 3D”.

 

 

 

Death SS – Live In Rome 2013 ( Full Concert )

http://www.youtube.com/watch?v=k7llzjUjFEc

 

ubblicato in data 26/ott/2013

Death SS – Live At Orion – 25 October 2013 ( Rome )

SETLIST
Peace of Mind
Horrible Eyes
The Crimson Shrine
Where Have You Gone?
Baron Samedi
The Darkest Night
Scarlet Woman
Terror
Dionysus
Baphomet
Let the Sabbath Begin
Cursed Mama
Hi-Tech Jesus
Vampire
Panic
Heavy Demons

Condividi

5 Responses to 30 DICEMBRE 2013 ORE 17:23 DEATH SS INCIDONO “LA NOTTE” DI ADAMO /// ULTIMO: THE DARKEST NIGHT // CONCERTO A ROMA 25 OTTOBRE 2013—-APRITE PURE TUTTE LE BOCCHE (AMMESSO MAI CHE ABBIATE APERTO LE ORECCHIE!) MA PRIMA LEGGETE IL COMMENTO AL CONCERTO DI ROMA CHE HO MESSO ALL’INIZIO—SE NON DI TUTTI, E’ LA MUSICA DEI NOSTRI FIGLI—-MA NOI DOVE ERAVAMO NEGLI ANNI SETTANTA? VA BENE LA POLITICA, MA QUESTA OSSESSIONE DELLA MORTE (CHE SARA’ ANCHE MODA, MA ANCHE NO) DEI NOSTRI GIOVANI E’ POLITICA–ADDIRITTURA URGENTE!

  1. D 'IMPORZANO DONATELLA scrive:

    Secondo me, hanno capito come gira il vento e assecondano la moda. Mi sembrano dei poveri satanisti che vogliono sembrare cattivi per forza.

    • Chiara Salvini scrive:

      ALLORA TU SAI COSA VUOL DIRE “SATANISMO”! SPIEGACELO PER FAVORE!

    • Chiara Salvini scrive:

      CONFESSO CHE DI SATANISMO NON SO NIENTE, PENSO CHE RIMONTI AL NEOGOTICO DELL’OTTOCENTO, A QUEL MOVIMENTO CHE HA PRECEDUTO IL VERO E PROPRIO ROMANTICISMO, AMMESSO CHE NON SIA DA CONSIDERARE ROMANTICISMO, DA NOI AVEVAMO QUEL “PIAGNONE” DI ALESSANDRO VERRI. C’E’ POI UN FILONE CHE ADESSO NON SAPREI RICOSTRUIRE CHE PASSA DA MARY STELLEY E IL SUO FRANKESTEIN—-FINO A MARILYN MANSON—QUESTA NOTIZIE LE HO DA MIA FIGLIA FRANCESCA CHE SI E’ SEMPRE CONSIDERATA UNA “DARK”—AMANO L’HEAVY METAL, DICHIARANO CHE “IL ROCK E’ UNO STILE DI VITA” E SE PENSI A WOODY GOUTRIE NON PUOI DAR LORO TORTO. dI QUESTO GRUPPO ITALIANO NON SO NIENTE, L’HO SCOPERTO MENTRE FACEVO IL POST O ARTICOLO, MAGARI SONO DEI “TRADUTTORI” (CONTRO I QUALI, SE TRADUCONO RICREANDO-ADATTANDO) NON ABBIAMO PIU’ NIENTE CONTRO DA TEMPO. LE ORIGINI DI QUESTI MODI DI ESSERE SONO IN INGHILTERRA E IN AMERICA, ANCHE LA CULTURA SEGUE LO SVILUPPO DELLA SOCIETA’ E DELL’ECONOMIA E NEGLI ANNI SESSANTA-SETTANTA MI PARE FOSSERO LORO LA GUIDA IN OGNI CAMPO—ANCHE IL MOVIMENTO DEGLI STUDENTI, COME SAI, E’ NATO ALL’UNIVERSITA’ DI BERKELEY NEL 1964—ANCHE SE NON SE NE PARLA MAI E TUTTI PARTIAMO DAL ’68. A ME—PER VENIRE A QUELLO CHE DICI–SEMBRA IMPOSSIBILE CHE UN GRUPPO MUSICALI RIMANGA IN PIEDI CON SUCCESSO PER COSI’ TANTI ANNI (DAL ’77 AL 2013) SENZA CHE ABBIA DAVVERO QUALCOSA DA DIRE A QUELLI CHE LO VANNO AD ASCOLTARE, QUALCOSA DELL’ IDENTITA‘ CHE LORO RAPPRESENTANO SI SPOSA CON DEI BISOGNI DI ESSERE-O DIVENTARE DI QUESTI GIOVANI–CHE POI CI SIANO ASPETTI COMMERCIALI E’ FUORI DI DUBBIO, VALE PER TUTTI ANCHE PER QUELLI LA CUI MUSICA “PIACE A NOI”, COME FABRIZIO ECC. CHE QUESTA MUSICA, A MOLTI VECCHI- GIOVANI POSSA APPARIRE REPELLENTE, A MIO PARERE SI SPIEGA CON LA “NON-ACCOSTUMANZA”—ANCHE LA MUSICA CLASSICA ATONALE E NON PARLIAMO DI QUELLA ELETTRONICA SEMBRA REPELLENTE SE NON HAI FATTO I PASSAGGI PER ARRIVARE Lì, E LO STESSO VALE PER QUADRI E POESIE—TUTTE COSE CHE SAI—IO SONO IMPRESSIONATA-E DA ANNI- DELLA (APPARENTE?) “CULTURA DELLA MORTE” CHE ACCOMPAGNA MOLTI GIOVANI, PER NON DIRE LA MAGGIORANZA–FRANCESCA, CUI CHIEDEVO SPIEGAZIONI IERI SERA- DICE CHE SONO SPAVENTATI IN CONTINUO, CHE LI “MARTELLANO CON IL PERICOLO DEL CANCRO” IN UN MODO CHE NON POSSIAMO IMMAGINARE–QUALI SIANO “I CANALI” ATTRAVERSO I QUALI LI MARTELLANO, PURTROPPO NON NE HO IDEA E GIA’ QUESTO MIO STUPORE E’ PROPRIO UN SEGNO DELL’ISOLAMENTO IN CUI VIVO RISPETTO A QUELLO CHE CONTA PER QUESTI RAGAZZI—QUELLO CHE SO BENE PER AVERLO VERIFICATO IN PERSONE DIVERSE E’ CHE VIVONO “STRESSATI”, IN AGITAZIONE PER TUTTO—COME DIMOSTRA IL FATTO CHE HANNO CONFUZIONE MENTALE E PERDITA DI MEMORIA, PROPRIA COME ACCADE ALLE PERSONE STRESSATE. HANNO BISOGNO DI CALMA, SERENITA’, GUAI A PRESENTARE LORO UN PROBLEMA (CHE POTREBBE MAGARI RENDERLI MENO STRESSATI) : NON “CE LA FANNO” LETTERALMENTE A PRENDERLO IN CONSIDERAZIONE. GIA’ DI QUEL TOURBILLON CHE DEVE ESSERE LA LORO MENTE, DOVUTO AL FATTO CHE SI SENTONO “INADEGUATI A TUTTO” A COMINCIARE DAL LAVORO, MA NON SOLO + I FAMOSI “ADULTI” CHE TAMPINANO PERCHE’ NON CI RICORDIAMO DEI NOSTRI TEMPI, COME ERAVAMO NOI “SFATICATI” E ATTRATTI DAL DIVERTIMENTO CHE POTEVA, PER ALCUNI, ESSERE ANCHE UNA MANIFESTAZIONE POLITICA—TI RICORDERAI “L’IMMANE FATICA” A FARE LA TESI—E COME TUTTO CI SVIAVA, AVEVAMO TANTO DA SCOPRIRE, L’AMORE, IL SESSO, L’AMICIZIA, I VALORI—ERANO POI QUESTI ULTIMI A TENERCI “COMPATTI” PERCHE’ ALTRIMENTI —SE NON C’ERA L’URSS–O PER ALTRI–LA LOTTA CONTRO L’URSS—CI SAREMMO SPANTENEGATI IN MILLE RIVOLI—ANCHE ALLORA, COME OGGI, C’ERANO LE “AVES BIANCHE”, SE SI DICE COSI’, CHE RIUSCIVANO, STUDI LAVORO CARRIERA, ANCHE ALLORA, COME OGGI, ERANO UNA MINORANZA, NOI FACEVAMO PARTE DELLA MASSA CHE SI ARRABATTAVA PER SOPRAVVIVERE—E COSI’ FANNO I NOSTRI GIOVANI LA CUI LOTTA FEROCE E’ PROPRIO “SOPRAVVIVERE COME LORO STESSI”, NON COME VORREBBE CHI L’HA PRECEDUTI A COMINCIARE DAI GENITORI. pER QUESTO FANNO DI TUTTO PER NON AVERE RIFLETTORI PUNTATI NE’ COMMENTI: QUELLI CHE PARLANO E CERCANO AIUTO, IN GENERE SI PENTONO (DOPO!) PERCHE’ SI RITROVANO IN PASTOIE SENTIMENTALI -LORO E DEI GENITORI O ALTRI—CHE GLI DANNO UN PROBLEMA IN PIU’, COSI’ NE HANNO DUE: IL PROBLEMA ORIGINARIO + COME LIBERARSI DA QUEL CORDONE OMBELICALE CHE I GENITORI STESSI (MEN CHE MENO I FIGLI PERCHE’ SONO SPAVENTATI DEL MONDO)NON RIESCONO A TAGLIARE FINALMENTE “PARTORIRE IL FIGLIO AL MONDO” ACCETTANDO IL RISCHIO -PER DIRE COSA C’E’ DIETRO NEI NOSTRI PENSIERI PIU’ NASCOSTI DI GENITORI- CHE A LASCIARLI SOLI, POSSANO ANCHE MORIRE— COME DEL RESTO E’ CAPITATO A TANTI GIOVANI MERAVIGLIOSI CHE ABBIAMO ANCHE CONOSCIUTO: TI RICORDI DI MARIO MORO PER ESEMPIO? E POI CI SONO I “MORTI CELEBRI” COME FRANCESCHI ECC.—BISOGNA SOTTOLINEARE CHE OGNUNO DI NOI VEDE QUESTE COSE “ESCLUSIVAMENTE DALLA MESSA A FUOCO- PROPRIA E SPECIFICA-CHE HA SULLA REALTA’ ” E QUESTA RIMANE QUALUNQUE APERTURA TU ABBIA SUL MONDO DEGLI ALTRI–INVECCHIANDO, MI PARE-E QUESTO PURTROPPO- CHE SIAMO SEMPRE PIU’ “SPECIFICI”, SE QUESTO MAI FOSSE IL TERMINE E SEMPRE MENO CAPACI DI “CONDIVIDERE” CON ALTRI I NOSTRI PUNTI DI VISTA-SENTIMENTI ECC—NEMMENO CON QUELLI CHE VIVONO CON NOI (MARITI FIGLI NIPOTI COMPAGNI PER CHI MILITA IN UN PARTITO)—UNA PRIVATIZZAZIONE DELL’ESSERE E POI DEL PROPRIO ESSERE CHE CI REMDE SEMPRE PIU’ “UNICI”–COMINCIATA PIU’ O MENO NEI SETTANTA—QUANTI ANNI DI LAVORO DOVREMMO SMUOVERE PER SENTIRCI DI NUOVO PERSONALMENTE SOLIDALI” COME CI SENTIVAMO UN TEMPO, NEANCHE TROPPO LONTANO—SOLIDALE OGGI, ALLA NOSTRA ETA’, MI PARE, LO PUOI ESSERE SOLO SE FAI PARTE DI UN GRUPPO -GRANDE O PICCOLO – POLITICO, RELIGIOSO O ECC.—NON SO SE SEI ARRIVATA FIN QUI, MA A ME HA FATTO PIACERE DI METTERE IN PAROLA I MIEI SENTIMENTI-PENSIERI—PERCIO’ “NON PRETENDO” DI ESSERE LETTA, CIAO BUONA GIORNATA—A PAVIA A VEDERE MONET! E, BIMBA BELLA, CI ANDIAMO INSIEME SULLE RUOTE DELLA VOSTRA MACCHINA, CIAO CHIARA

  2. marco scrive:

    a proposito dei Death SS e più o meno o circa l’età del cantante e forse la tua, comunque, il gruppo in questione è stato fra i precursori del genere horror e anche del Black Metal, come penso le loro origini musicali si basano sulla musica inglese e americana ma sopratutto inglese quella dalla metà dei sessanta fino circa alla metà dei settanta, dunque forse cose che hai ascoltato anche te, essi sono cosi conosciuti e ancora in “pista” dopo quasi 40 anni proprio perchè non hanno mai sciomiottato nessuno, anzi molte bands odierne proprio come ispirazione hanno i Death SS. Giustamente hai notato che per arrivare a gustare un tale quadro o poesia e musica bisogna fare dei passaggi che io chiamo cultura e qui da noi c’è ne stata sempre poca, perchè ti dico questo se questi figuri i Death SS fossero vissuti in UK o da altre parti pensi che non avrebbero avuto ancor più successo!?.

    • Chiara Salvini scrive:

      chiara ti accoglie a braccia quasi aperte tutte, ma non sa risponderti perché ” non sa almeno il decente “: se trovo un volenteroso, tu sarai il primo risposto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *