29 marzo 2014 ore 22:27 CEI (CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA) E’ UN ORGANISMO CHE RIUNISCE I VESCOVI ITALIANI

dal corriere

(WIKIPEDIA) :

La Conferenza Episcopale Italiana (CEI) è l’assemblea permanente dei vescovi italiani. Dal 2007 è presieduta dal cardinale Angelo Bagnascoarcivescovo metropolita di Genova.


LE NUOVE LINEE GUIDA DELLA CEI

Pedofilia: i vescovi non sono obbligati a denunciare

Salvo il «dovere morale per bene comune»

di Redazione Online

shadow

La Conferenza Episcopale Italiana emana nuove linee guida in materia di abusi sessuali. Una svolta decisa verso la “riservatezza”. Il testo dice, infatti, che «Il vescovo, non rivestendo la qualifica di pubblico ufficiale, non ha l’obbligo giuridico, salvo il dovere morale di contribuire al bene comune, di denunciare all’autorità giudiziaria» notizie riguardanti casi di abuso sessuale nei confronti di minori da parte dei sacerdoti.

 

Libero arbitrio

Questo, almeno, è in sintesi il contenuto delle “linee guida” rese note dalla Cei. «Quando il Vescovo abbia notizia di possibili abusi in materia sessuale nei confronti di minori ad opera di chierici sottoposti alla sua giurisdizione», «spetta al prudente discernimento del vescovo la scelta di informare o meno il chierico delle accuse e di adottare eventuali provvedimenti nei suoi confronti affinché si eviti il rischio che i fatti delittuosi ipotizzati si ripetano, ferma restando la presunzione di innocenza fino a prova contraria». Nel documento reso noto dalla Cei si legge che «Il vescovo deve innanzitutto procedere a espletare gli accertamenti di carattere strettamente preliminare, affidando il relativo incarico, qualora fosse ritenuto giusto e opportuno, a persona idonea di provata prudenza ed esperienza e curando di tutelare al meglio la riservatezza di tutte le persone coinvolte».

 

 

28 marzo 2014 | 13:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *