ORE 22:19 QUESTA FRASE ME LA RIPETEREI IN CONTINUAZIONE TANTO E’ FORTE IN ME IL BISOGNO DI RESPIRARE QUALE ASSOLUTO SINONIMO DI LIBERTA’—NE SONO IN CERCA DALL’INIZIO, FORSE ANCHE PRIMA DI NASCERE MENTRE IL CUORE MI BATTEVA FORTISSIMO INONDATA COME ERO DI ADRENALINA (PANICO DI MIA MADRE PER OGNI RUMORE DI AEREO – SONO STATA CONCEPITA NEL ’43 E A DUE PASSI DALLA FRANCIA)–PER QUANTO ABBIA SEMPRE LOTTATO COME UNA IENA, HO SEMPRE POTUTO RESPIRARE DI MENO E ANCHE ADESSO- CHE TANTO AGOGNO ALLA LIBERTA’-TRANQUILLITA’ /// LA TRVO SOLO QUI AL BLOG—PICCOLI PASSETTI MI PARE CHE LI FACCIO, MA SERENAMENTE MI VIENE DA PENSARE CHE LIBERA, COME HO SEMPRE AVUTO BISOGNO DI SENTIRMI, SARA’ UN DONO CHE MI PORTERA’ SOLO LA MORTE—FORSE VIVERE, SOPRATTUTTO SE HAI BISOGNO DI STARE IN MEZZO AGLI ALTRI, E’ SOPRATTUTTO “COSTRIZIONE DI QUELLO CHE SEI TU”—PERCHE’ LALTRO E L’ALTRO—E TUTTI HANNO RAGIONE “DAL LORO PUNTO DI VISTA”—MA RESPIRARE E’ UN DOVERE—BE’, CI PENSERO’ DOMANI O DOMANI L’ALTRO!

 

 

 

 

 

“La libertà è il diritto dell’anima di respirare”

 

 

 

(DAL BLOG TRISKEL182)

Condividi

One Response to ORE 22:19 QUESTA FRASE ME LA RIPETEREI IN CONTINUAZIONE TANTO E’ FORTE IN ME IL BISOGNO DI RESPIRARE QUALE ASSOLUTO SINONIMO DI LIBERTA’—NE SONO IN CERCA DALL’INIZIO, FORSE ANCHE PRIMA DI NASCERE MENTRE IL CUORE MI BATTEVA FORTISSIMO INONDATA COME ERO DI ADRENALINA (PANICO DI MIA MADRE PER OGNI RUMORE DI AEREO – SONO STATA CONCEPITA NEL ’43 E A DUE PASSI DALLA FRANCIA)–PER QUANTO ABBIA SEMPRE LOTTATO COME UNA IENA, HO SEMPRE POTUTO RESPIRARE DI MENO E ANCHE ADESSO- CHE TANTO AGOGNO ALLA LIBERTA’-TRANQUILLITA’ /// LA TRVO SOLO QUI AL BLOG—PICCOLI PASSETTI MI PARE CHE LI FACCIO, MA SERENAMENTE MI VIENE DA PENSARE CHE LIBERA, COME HO SEMPRE AVUTO BISOGNO DI SENTIRMI, SARA’ UN DONO CHE MI PORTERA’ SOLO LA MORTE—FORSE VIVERE, SOPRATTUTTO SE HAI BISOGNO DI STARE IN MEZZO AGLI ALTRI, E’ SOPRATTUTTO “COSTRIZIONE DI QUELLO CHE SEI TU”—PERCHE’ LALTRO E L’ALTRO—E TUTTI HANNO RAGIONE “DAL LORO PUNTO DI VISTA”—MA RESPIRARE E’ UN DOVERE—BE’, CI PENSERO’ DOMANI O DOMANI L’ALTRO!

  1. Donatella D'Imporzano scrive:

    e anche, aggiungerei io, di potere pensare in grande, di vedere un po’ più in là del proprio naso (o, per metterla sul culturale, del proprio ” particulare”). La libertà è anche sogno, utopia, visione di una realtà migliore. Senza utopia si rimane schiacciati nelle proprie pulci e nei propri stracci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *