ore 21:39 alessandro da rold e francesco floris // La lunga guerra nel centrosinistra di Milano in vista delle comunali 2016

 

 

 

26/06/2015

La lunga guerra nel centrosinistra di Milano in vista delle comunali 2016

L’assessore D’Alfonso contro il Pd romano, i dubbi sulle primarie: nel capoluogo lombardo ancora non si trova la quadra sul candidato sindaco
Argomenti:

 

 

Pisapia aggressivo su Renzi : una mossa  che va “dolcemente” ripetuta!

 

 

Lunghi coltelli nel centrosinistra di Milano in vista delle elezioni comunali del 2016. Se nel centrodestra di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini non si è trovata la quadra sul candidato sindaco, nel Partito Democratico milanese sono ai ferri corti, ancora scottati dalle «dimissioni» anticipate dell’attuale primo cittadino Giuliano Pisapia. C’è Franco D’Alfonso, assessore al Commercio, che se la prende con il Pd e con il centralismo del governo di Matteo Renzi. C’è Emanuele Fiano, deputato dem aspirante sindaco, che su Facebook attacca il commissario unico di Expo 2015 Giuseppe Sala, tra i papabili per la poltrona di palazzo Marino. C’è lo stesso Renzi che ha recentemente dichiarato: «Dipendesse da me la stagione delle primarie sarebbe finita». In piazza Duomo il Pd locale ha deciso di farle lo stesso per trovare un candidato sindaco di centrosinistra.

 

Se ti interessa, continua nel link:

 

http://www.linkiesta.it/milano-2016-sindaco-pd

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.