23:26 L’IMBROGLIO DELLA WOLSWAGEN SULLA SALUTE DELLA GENTE —FIORE ALL’OCCHIELLO DELLA FAMOSA ” TRASPARENZA ” TEDESCA! —MENO MALE CHE LORO ” NON SONO ITALIANI!” e men che meno ..” GRECI “—POPOLI MEDITERRANEI! PUAH! chiara si è un po’ lasciata andare…pazienza!

 

 

chiara : al telegiornale hanno fatto vedere come funziona questo software, parte dei comandi dell’auto (mi pare o immagino): quando inserivano l’oggetto di controllo delle emissioni dannose, in quell’istante si abbassavano le emissione reali dell’auto, poi la macchina tornava a funzionare con emissioni nocive molto più alte di quelle richieste negli USA. Faceva impressione assistere a questo imbroglio sulla salute della gente, tramite un ritrovato ” geniale ” della tecnica!

 

 

NOTIZIE RADIOCOR – FINANZA

Notizie Radiocor

VOLKSWAGEN: AMMINISTRAZIONE OBAMA “ABBASTANZA PREOCCUPATA” PER SCANDALO EMISSIONI USA

(Il Sole 24 Ore Radiocor) – New York, 21 set – La Casa Bianca e’ “abbastanza preoccupata” per lo scandalo che ha travolto Volkswagen, azienda automobilistica tedesca accusata dall’Environmental Protection Agency (Epa), l’ Agenzia per la protezione ambientale americana, di aver violato le normative sulle emissioni. A dichiararlo e’ stato il portavoce della Casa Bianca, Josh Earnest, che nel briefing con i giornalisti ha detto: “E’ giusto dire che siamo abbastanza preoccupati dalle relazioni che abbiamo visto sulla condotta di questo particolare gruppo, ma alla fine la responsabilita’ di indagare ed esprimersi a riguardo ricade sull’Environmental Protection Agency (Epa) ed e’ esattamente quello che sta facendo”. Lo scandalo e’ esploso venerdi’ scorso quando l’Epa ha accusato il marchio tedesco di aver truccato i suoi motori diesel usando in fase di test un software soprannominato “defeat device” capace di mostrare livelli di emissione inferiori a quelli reali e legali. Il mea culpa e’ arrivato ieri per bocca dell’amministratore delegato di Volkswagen, Martin Winterkon. Il rischio per la casa tedesca e’ quello di una maxi multa che potrebbe arrivare fino a 18 miliardi di dollari. Il ritiro di quasi mezzo milione di autovetture e’ in corso. Intanto le associazioni dei consumatori si preparano a portare avanti class action contro l’azienda, il cui titolo in borsa e’ crollato di quasi il 19%, un record.

A24-Red

(RADIOCOR) 21-09-15 20:59:38 (0690) 5 NNNN

 

 

 

 

http://www.borsaitaliana.it/borsa/notizie/radiocor/finanza/dettaglio/nRC_21092015_2059_690175452.html

Condividi

3 Responses to 23:26 L’IMBROGLIO DELLA WOLSWAGEN SULLA SALUTE DELLA GENTE —FIORE ALL’OCCHIELLO DELLA FAMOSA ” TRASPARENZA ” TEDESCA! —MENO MALE CHE LORO ” NON SONO ITALIANI!” e men che meno ..” GRECI “—POPOLI MEDITERRANEI! PUAH! chiara si è un po’ lasciata andare…pazienza!

  1. Donatella scrive:

    Anche la Germania, ogni tanto, dimostra di far parte dell’umanità e dei suoi vizi. Naturalmente la sua truffa è alquanto elaborata e tecnologica : ci sono voluti gli USA per smascherarla.

  2. nemo scrive:

    A conferma ( se mai ce ne fosse ancora bisogno ) che il dio denaro ‘convince’ i tecnici ( e non solo ) a compiere ‘delitti’ contro l’ ambiente, danneggiando anche loro stessi ( e i loro cari, che avranno sicuramente ) …. dato che anch’ essi respirano. Un’ assurdità impensabile che ci rivela la disumanità del mondo in cui ci troviamo ( senza che l’ abbiamo chiesto ! ) a vivere.

    • Chiara Salvini scrive:

      felice di sapervi vivi. Sicuri di respirare il sole e il blu del mare? Oggi era un portento—chiara vive oscillando …tra male male e male bene—Quando mi manderete un invito formale? Vi penso sempre, se guardi ieri sera (in tre mosse nini ce l’ha fatta), vedrete che avete generato una stirpe di Peynet! Come dice solo chiara! ciao a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *