07:08 una storia vera che ha del surreale—ma la mamma dei quattro dov’è? L’hanno cercata?

CAPRIE – Sei piccoli caprioli curati al C.A.N.C. di Grugliasco saranno liberati a Caprie

 

Sono tornati nel bosco i sette caprioli che da giugno erano ospiti del Centro animali non convenzionali di Grugliasco (To): Milady, la mamma e i sei cuccioli, due naturali gli altri “adottati”. Li hanno trasportati questa mattina nel centro di riambientamento di Caprie, in val Susa dove sono stati messi in semilibertà perchè devono imparare a vivere senza il contatto quotidiano con l’uomo ma hanno ancora bisogno di aiuto per trovare il cibo. Torneranno in iena libertà in primavera.
Milady, una giovane femmina, era arrivata a Grugliasco nel dicembre 2014 con una zampa posteriore rotta. E si era scoperto che era incinta. I suoi cuccioli, nati qualche tempo dopo, si chiamano Lady e Oscar. In estate ne sono arrivati altri quattro portati da persone che li hanno raccolti nei boschi. “In realtà è come se fossero stati rubati alle loro mamme – spiega Leone Auriemma del Nucleo tutela Flora e Fauna di Torino – Perchè la mamma non li aveva abbandonati come credeva chi li ha raccolti ma si era allontanata per attirare su di se le attenzioni dei predatori, in questo caso proprio gli esseri umani>. I quattro cuccioli, Miasi, Nana, Blu e Yellow sono stati adottati da Milady.
Servizio di Carlotta Rocci e Alessandro Contaldo
Foto di Alessandro Contaldo

 

 

 

questa mamma è stupenda!

Sono di nuovo liberi Milady e i suoi cuccioli di capriolo

 

http://torino.repubblica.it/cronaca/2015/10/29/foto/caprioli_liberati-126147623/1/#1

2 risposte a 07:08 una storia vera che ha del surreale—ma la mamma dei quattro dov’è? L’hanno cercata?

  1. Donatella scrive:

    Che bella storia! E che bella la mamma e i suoi figli!

  2. Donatella scrive:

    Il cane e il capriolo sono stupendi !

Rispondi a Donatella Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *