16:59 UNA SGUARDATINA, GIA’ CHE SIAMO QUI: THOMAS HOUSEAGO NASCE A LEEDS IN GRAN BRETAGNA NEL 1972

 

questa cartina è orrenda, ma—sempre che vogliate —vedete benissimo LEEDS (nord dell’Inghilterra)

 

Leeds pare sia una delle città più vivibili della Gran Bretagna perché, come altre città industriali importanti (Sheffield, Glasgow) che si sono sviluppate con il carbone, hanno da tempo modificato le loro fonti di energie per tutelare l’ambiente.

 

UN SUO CITTADINO DI NOME THOMAS HOUSEAGO

si dice, ma purtroppo in inglese, che è un artista che usa vari materiali indifferentemente come vediamo…è scultura-disegno…lo chiamano ” Nuovo Primitivismo”, è un artista che gioca—questo ragazzi si vede! peccato non farlo noi—con una solida eredità classica, ha studiato Boccioni, inserisce le nuove nuove onde del Primo Novecento a cominciare dal Cubismo, la scultura africana…e poi, lui stesso principalmente.

CHIARA: la classicità, il primitivismo, il primo Novecento…tutto quello che volete, ma c’è ” un’immediatezza” –guardate alcuni come quell’uomo con gli occhiali—-che ti abbraccia!

Thomas Houseago, Dieter Roth & André Thomkins

 

 

 

Thomas Houseago: The Beat of the Show

 

 

Thomas Houseago artist 5 ART: THOMAS HOUSEAGO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

l’artista britannico nel suo studio

 

 

Thomas_Houseago.jpg

http://artnews.org/galleriazero/?exi=19632

 

Thomas Houseago: prima esposizione in Italia a Milano, Galleria zero -2009

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *