ANCORA UN MINUTO A MILANO PER IL ” GIARDINO (CEMENTATO) DI VIA MOROSINI CON MURALES DI MILLO ” APERTO UN ANNO FA…

http://caymag.com/milano/giardino-delle-culture-murales-millo-via-morosini-milano/

 

Giardino delle Culture con murales di Millo in via Morosini

Milano si sta preparando ad EXPO 2015 non solo con le aperture di nuovi musei e ristoranti, ma anche con la riqualificazione di diverse zone della città.

Murale del Giardino delle Culture a Milano

Se oggi 26 aprile, dopo 18 mesi di lavoro viene inaugurata la nuova Darsena, la settimana scorsa è toccato invece ad un progetto più piccolo ma comunque d’effetto, portato a termine in soli 35 giorni. Si tratta del nuovo Giardino delle Culture, che si trova all’angolo tra via Morosini e via Bezzecca (a pochi minuti a piedi da Piazza Cinque Giornate e dal parco di Largo Marinai d’Italia): un’area di 1250 metri quadrati dismessa e abbandonata da molti anni, diventata ora uno spazio pubblico destinato ad attività culturali e ricreative.

L’area, ora di nuovo accessibile, è stata attrezzata con giochi per i bambini ma vuole essere anche un luogo d’incontro per i più grandi, e sarà animata da diverse iniziative ludiche e culturali (arte, musica, cinema, teatro, giochi e sport). Già nella prima settimana di apertura è stata utilizzata come set fotografico dalla rivista Vogue Bambini.

Murales di Millo a Milano con rabdomante e cuore rosso

Il Giardino delle Culture (che in realtà è cementato) è subito riconoscibile, passandoci davanti, dai due grandi murales realizzati dal writer Millo (Francesco Camillo Giorgino) sulle pareti cieche che si affacciano sull’area: figure stilizzate all’interno di intricati scenari urbani dove si riconoscono un rabdomante e una ragazza con una fionda gigante, oltre a 2 grandi cuori rossi, unici elementi colorati in una città interamente in bianco e nero.

Rendering Giardino in via Morosini
I due murales di Millo a Milano

Orario di apertura estivo: tutti i giorni dalle 10 alle 19. Qui la pagina Facebook ufficiale.

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

1 risposta a ANCORA UN MINUTO A MILANO PER IL ” GIARDINO (CEMENTATO) DI VIA MOROSINI CON MURALES DI MILLO ” APERTO UN ANNO FA…

  1. Donatella scrive:

    Che belli questi due murales. Fanno venire in mente cose belle e anche Milano così è bella.
    Oggi sul mio balcone c’è un piccolo tesoro: due merli hanno deciso di fare il nido in un vaso, protetto da robuste foglie di nespolo. E’ rotondo, perfetto. I piccoli, piccolissimi fili d’erba secca con cui l’hanno intessuto sono collocati alla perfezione. Il fondo era inizialmente di terra, in seguito lo hanno rivestito di morbida erbetta. Il tutto misurerà quasi dieci centimetri di diametro. Noi facciamo piano per non disturbarli. L’altroieri hanno deposto un piccolo uovo azzurrognolo, ieri un altro. Durante la giornata e la notte non erano nel nido, ma sono sicura che lo osservavano dalle fronde di un grande albero del giardino di fronte. Ci sentivamo osservati, eravamo certi che da qualche parte a noi invisibile facessero la guardia ma nello stesso tempo avevamo paura che fossero genitori inesperti o senza criterio; poi m’è venuto in mente che tanti anni fa, quando avevo allevato dei canarini, su indicazione di un esperto appena facevano le uova le toglievo man mano dal nido, sostituendole con delle ovette finte. Appena gli uccellini smettevano di fare uova, in genere dopo quattro o cinque, gli rimettevo quelle vere, in modo che tutte quante si aprissero nello stesso momento. Diversamente i primi nati si sarebbero accresciuti troppo rispetto a quelli venuti fuori dal guscio per ultimi, che sarebbero inevitabilmente morti. L’intelligenza dei merli ha fatto quello che facevo io con i canarini. Questa mattina mi aspettavo un terzo uovo, che non c’è stato. Ci sono però a turno i genitori, segno che hanno cominciato la cova. La seguirò come se le uova le avessi fatte io, con discrezione e felicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.