Grazia Riccò (link sotto)—” Castrum Petrae ” (Rosato, Capo Spulico) —affascinante testimonianza del dominio Normanno in Calabria

 

Il Castrum Petrae Roseti (Castello della Pietra di Roseto) è un castello fortificato a difesa della costa dell’Alto Ionio Cosentino, tra i principali monumenti inCalabria[senza fonte], risalente ad epoca normanna, ricostruito nel ‘200 per volontà di Federico II di Svevia, rimaneggiato più volte fino al secolo XVI. È sito in Roseto Capo Spulico, a picco sul mare sul Promontorio di Cardone.

Sorge su un avito monastero Basiliano-Normanno. Vi era nei pressi di esso il piccolo borgo di pietra di Roseto, oggi Roseto Capo Spulico.

Il Castello di Roseto Capo Spulico.

foto e testo qui in alto, tutto da wiki

 

 

 

MA GUARDATE ADESSO CHE FOTO DI GRAZIA!

GRUPPO ARTE MEDIOEVALE ITALIANA ED EUROPEA:  a questo link: 

https://www.facebook.com/groups/MedioevoinItaliaeinEuropa/

 

questo sotto è il suo link facebook personale: è una bella nonna sorridente, con bellissimo bimbo grande e insieme anche il nonno: tutti belli dall’affetto che ispirano!

Anche in questo trovate tante pubblicazione di arte:

https://www.facebook.com/grazia.ricco.58?fref=nf

Condividi

2 Responses to Grazia Riccò (link sotto)—” Castrum Petrae ” (Rosato, Capo Spulico) —affascinante testimonianza del dominio Normanno in Calabria

  1. Donatella scrive:

    Il castello è magnifico: è incredibile come nel giro di due secoli circa i Normanni siano riusciti a creare un loro stile inconfondibile.

  2. Donatella scrive:

    Sembra che abbiano annaffiato la roccia e che il castello sia nato spontaneamente da essa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *