ANGELA MINELLA, TERESA CARDONIA, CHIARA BISCONTI : LETTERA AL PRESIDENTE MATTARELLA PERCHE’ PONGA UN FRENO ALLA SGUAIATEZZA DEI POLITICI SULLE NOSTRE ISTITUZIONI : SI TRATTA DELLA PRESIDENTE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E, QUELLO CHE E’ PIU’ GRAVE, SI TRATTA DI ” UNA DONNA” CHE RAPPRESENTA TUTTI I CITTADINI ITALIANI CHE VIENE INSULTATA IN MODO TRIVIALE! Dai, raccogliamo le firme!

Detto fatto. Chiara Bisconti e io abbiamo messo giù questa lettera per il Presidente Mattarella.
Chi vuole sottoscriverla, lo scriva nei commenti al post.
Dai che proviamo a raccogliere almeno un centinaio di firme! 😊

Gentilissimo Presidente Mattarella,
immaginiamo lei sia al corrente del fatto che un membro del Parlamento Europeo eletto dai cittadini italiani, Matteo Salvini, ha pesantemente offeso la Presidente della Camera, Laura Boldrini.

Sono state usate parole profondamente gravi per la Presidente e, ci spiace dirlo, in generale per tutte le donne.
L’accostamento di una donna, che riveste un’importante carica istituzionale, a una bambola gonfiabile non suscita in noi solo stizza per un paragone sguaiato ma ci offende profondamente e risveglia in noi quell’inquietudine che le donne possano scivolare indietro sul faticoso cammino di emancipazione e parità di diritti che stanno percorrendo.

A fronte di questo (ennesimo) grave episodio che vede oggetto di attacchi volgarissimi la terza carica dello Stato, crediamo sia necessario porre un freno. Porre un limite a questa ondata di maleducazione, a questa mancanza totale di rispetto per le istituzioni e chi le rappresenta.

Ci rivolgiamo a lei, che rappresenta la massima autorità delle nostre Istituzioni democratiche, per chiederle di intervenire con la sua autorevolezza e saggezza.

Crediamo che lei possa essere portatore di una campagna positiva per rafforzare nei cittadini italiani il senso delle istituzioni e il rispetto che è dovuto a chi le rappresenta. Che ci piacciano o meno. Perché rappresentano i cittadini nella loro totalità.

Ringraziandola per l’attenzione, fiduciosi in una sua risposta, le porgiamo i nostri più cari saluti e i nostri migliori auguri di buon lavoro.

Chiara Bisconti
Teresa Cardona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *