marina gori ::: 20-27 GIUGNO FESTA DEI POPOLI, 12 a — 2017…” purtroppo noi non c’eravamo…neanche molti di voi ? “

Risultati immagini per festa dei popoli sanremo giugno foto

Immagine correlata

Immagine correlata

Immagine correlata

Risultati immagini per festa dei popoli sanremo giugno foto

 

Risultati immagini per festa dei popoli sanremo giugno foto

Immagine correlata

3310.jpg

 

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Immagine correlata

 

 

marco aime::: Torino, 1956 ::: è antropologo, gran viaggiatore per tutto il mondo, e scrittore

 

inizio di ” una bella differenza. alla scoperta della diversità del mondo ” (einaudi 2009):

 

Incipit di — Una bella differenza

– Zio, è vero che tu insegni antro… non mi ricordo più come si chiama.
– Antropologia, sì è vero Chiara.
– Mi spieghi cos’è? Che non è mica tanto chiaro.
– Sedetevi qui, anche tu, Elena.
– Ma lei è piccola!
– Non importa, vedrai che capirà. L’importante è comprendere che nel mondo ci sono differenze nel modo di pensare e di comportarsi, ma che nessuno è inferiore agli altri. Bisogna imparare che se qualcuno si comporta in modo diverso da noi, forse avrà le sue ragioni e ai suoi occhi siamo noi a essere diversi. Avete notato che ci sono persone che hanno, per esempio, la pelle diversa dalla nostra…?
– Sì, nella mia classe ci sono due bambini marocchini, uno del Senegal, nero nero, e una bambina cinese.
– Come sono?
– Un po’ diversi, Yussuf e Alì hanno i capelli ricci, Badu è proprio nero e Liang ha i capelli lisci lisci e gli occhi un po’ tirati.
– Sono diversi, tutti siamo diversi l’uno dall’altro. Guardatevi un po’ una con l’altra. Tu Chiara hai i capelli lisci, tua sorellina li ha ricci. Eppure siete nate dagli stessi genitori. Eh sì, ci sono delle differenze. Qualcuno vi dirà che gli africani, i cinesi, i marocchini sono di razze diverse. Non credetegli. Ora vi racconto come è andata

Una risposta a marina gori ::: 20-27 GIUGNO FESTA DEI POPOLI, 12 a — 2017…” purtroppo noi non c’eravamo…neanche molti di voi ? “

  1. Carine scrive:

    Mi spiace di non avere saputo di questa bellissima manifestazione che avviene a Sanremo e mi rende orgogliosa della mia città. Bellissime le stoffe e le ceramiche. Dell’antropologo Aime avevo letto uno studio sulle valli tra la Liguria e il Piemonte dove, se non sbaglio, si parla una lingua occitana. Grazie per le bellissime immagini e per le informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *