EL CONDOR PASSA (ORIGINAL) —CANTA YMA SUMAC (1971)

 

 

Yma Sumac in Italy.jpg

Peruvian-American soprano Yma Sumac in Italy for a tour

 

Yma Sumac nata Zoila Augusta Emperatriz Chávarri del Castillo (Ichocán13 settembre 1922[1] – Los Angeles1º novembre 2008) è stata una cantante peruviana.

Il suo nome d’arte è stato scritto anche come Ymma Sumak e Imma Sumack.

Negli anni cinquanta fu una delle più note esponenti della musica esotica. Viene ricordata principalmente per la sua voce che, all’epoca, copriva un’estensione di quattro o cinque ottave (i pareri sono discordi). Non senza qualche controversia, a lei viene attribuito il merito di aver cantato la nota più acuta mai registrata da una voce femminile (superando Erna Sack) nella canzone Chuncho.

4 risposte a EL CONDOR PASSA (ORIGINAL) —CANTA YMA SUMAC (1971)

  1. Donatella scrive:

    Bellissima questa canzone, struggente. Sembra di vederlo il condor in volo, con le ali che descrivono cerchi di minaccia o di liberazione nel cielo eterno del Sud America. Era una delle canzoni-simbolo durante la terribile dittatura cilena. Entra nel cuore e ci affida l’animo profondo di quelle montagne infinite e delle sue popolazioni. Mi sembra una preghiera.

  2. Carine scrive:

    Bellissima anche la cantante, perfetta nel suo ritratto.

  3. Donatella scrive:

    Grazie a Casa Africa e che le belle, profonde musiche siano sempre con noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *