Seong-Jin Cho- 2017.08.18 Beethoven Piano Concerto No.5 Op.73 “Emperor”; +++ RACHMANINOFF, PIANO CONCERTO N. 3

 

 

 

 

CULTURA (rainews.it, vedi sotto il link)

 

Al sudcoreano l’ambito riconoscimento alla sua 17esima edizione Seong-Jin Cho vince il Concorso Chopin Seong-Jin Cho, Corea del Sud, ha vinto il 17esimo Concorso Frederic Chopin. Il secondo premio al canadese  Charles Richard-Hamelin, terza la statunitense Kate Liu.

Nato a Seoul nel 1994, ha studiato al Conservatorio di Parigi. Nel 2008 ha vinto il Consorso Chopin per giovani pianisti, nel 2011 è arrivato terzo al Concorso Ciaikovskij. Tweet 21 ottobre 2015 Seong-Jin Cho, Corea del Sud, ha vinto il 17esimo Concorso Frederic Chopin, che si è chiuso ieri sera a Varsavia. Il secondo premio è andato al canadese  Charles Richard-Hamelin, il terzo premio alla statunitense Kate Liu.

Già attivo nel mondo concertistico, il giovane pianista ha già suonato al fianco di direttori come Lorin Maazel, Valery Gergiev, Myung-Whun Chung e Marek Janowski. Nel repertorio cameristico ha collaborato con la connazionale Kyung-Wha Chung, violinista di fama internazionale.  Il primo premio prevede concerti in alcune delle sale più note al mondo, contratti per le registrazioni, e un premio di 30mila con la medaglia d’oro. In conferenza stampa Cho ha confessato di voler partecipare al rinomato concorso fin da quando aveva undici anni. Per lui tutte le fasi del concorso sono state “davvero dure”, tranne il concerto finale con orchestra, nel quale “non era così nervoso.” “Nel primo turno ero fuori controllo”, ha detto. “Non mi ricordo come ho suonato così ho controllato su YouTube.” Cho ha vinto anche un premio di 3.000 euro per la migliore esecuzione di una Polacca. Durante le tre settimane del concorso i pianisti hanno eseguito solo opere di Chopin davanti a una giuria internazionale che comprendeva la grande Martha Argerich, vincitrice del Concorso nel 1965. Nella sua storia il Chopin ha guadagnato la reputazione tra gli eventi principali di pianoforte del mondo, aprendo carriere a giovani pianisti. Basta ricordare alcuni vincitori delle passate edizioni: Maurizio Pollini nel 1960, Garrick Ohlsson nel 1970, e Krystian Zimerman nel 1975.  

 

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Seong-Jin-Cho-956e6e77-564e-4db2-aaa0-62ad052332d4.html?refresh_ce

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *