UNA PAROLA AL GIORNO.IT — SCAVEZZACOLLO

 

UNA PAROLA AL GIORNO.IT — SCAVEZZACOLLO

https://unaparolaalgiorno.it/significato/S/scavezzacollo?utm_source=notification&utm_medium=push&utm_campaign=pdg

 

Immagine correlata

una scavezzacollo, certamente, una favola illustrata di Rebecca Dautremer, dal titolo ” Le bois dourmant “…

 

Scavezzacollo

  •  12

sca-vez-za-còl-lo

SIGNIFICATP::: Discesa ripida, caduta rovinosa; persona giovane scapestrata e imprudente

composto di scavezzare e collo.

Per capire bene questa parola, così brillante e colorita, va inquadrato il verbo ‘scavezzare’, che non è proprio di dominio così pronto e diffuso.In realtà di verbi ‘scavezzare’ ce ne sono due: quello che non ci interessa deriva da ‘cavezza’, fune che serve a legare gli animali, e come è intuibile significa giusto togliere la cavezza. Quello che ci interessa invece è un’alterazione settentrionale di ‘scapezzare’, che significa ‘tagliare la cima di un albero’, e in generale potarlo, troncarne i rami. Il passo da questo significato a quello più esteso e generico di ‘spezzare, rompere’ è proprio breve – ed è questo l’esito di significato che troviamo ripreso nello scavezzacollo.È un termine con significati diversi, ma il nocciolo fondamentale resta qualcosa o qualcuno che mette a rischio il famoso osso del collo. Dapprima lo scavezzacollo è una discesa ripida, e perciò pericolosa, tanto che il termine passa a indicare per metonimia anche la caduta rovinosa. Si può scrivere di come si sia dovuto fare un lungo giro per evitare di passare da uno scavezzacollo, di un paesaggio aspro tutto rocce e scavezzacolli, come pure dell’andatura claudicante che mi ha lasciato l’ultimo scavezzacollo, e di come abbiamo salutato il servito buono con uno scrosciante scavezzacollo.Il significato più noto, però, è quello di persona giovane che conduce una vita tanto libera quanto imprudente – così che, figuratamente o meno, è sempre esposta a quelle cadute rovinose che dicevamo. Nel parco c’è uno scavezzacollo sulla bici acrobatica che si spiaccica sempre per terra e si rialza come niente fosse, l’amico si è messo con una scavezzacollo che lo ha tirato fuori dal suo guscio, e mi piace raccontare di come da ragazzo fossi uno scavezzacollo anche se in realtà passavo l’estate alla gelateria. Usata è anche l’espressione ‘a scavezzacollo’, locuzione avverbiale il cui significato di ‘precipitosamente’ è del tutto trasparente.

Risorsa mica male, e vale la pena recuperare nell’uso anche i significati un po’ più ricercati, che sono comunque sempre ben fruibili

5 risposte a UNA PAROLA AL GIORNO.IT — SCAVEZZACOLLO

  1. Chiara Salvini scrive:

    chiara: non vedo perché rifiutare l’etimologia di togliere la cavezzza agli animali…così che possano andare in giro liberi, a scavezzacollo, appunto. chissà…

  2. nemo scrive:

    Bello. Il dizionario è un magnifico romanzo (affermazione non nuova ma sempre valida). Grazie Chiara.

    • Chiara Salvini scrive:

      anche se l’avranno già detto (non lo so), mi piace molto l’idea del dizionario come ” un grande romanzo “, grazie per avercela detta, chiara

  3. Donatella scrive:

    Bene: cerchiamo di essere scavezzacolli virtuali, senza scapitozzarci, senza bisogno di cavezza, con la testa sul collo. Pensiamo con affetto a ” Spelacchio”, che è stato tagliato, spelacchiato e prossimamente sarà scapitozzato. Con un’altra espressione romanesca potremmo definirlo “Er meno” ed ognuno un po’ vi si riconosce: siamo dalla parte di tutti gli spelacchi ” der monno infame, der meno più meno der monno infamone”.

    • Chiara Salvini scrive:

      CHE BELLO CHE SEI TORNATA! OGGI PIOVE A DIROTTO, MA QUI C’E’ IL SOLE! CIAO CARA DONATELLA! PICCIONCINA MIA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *