vous que passe sans me voir, 1. CHARLES TRENET 1954 // 2. DJANGO REINHARDT—1949, ROMA

 

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *