+++ LE PERLE DI NEMO DEL 21 APRILE 2018 ::: VINCENZO VISCO, L’ECONOMIA TRADITA DALLA SINISTRA

 

Listener

 

Vincenzo Visco: ” L’economia tradita dalla sinistra “ (LINK DI NEMONEMO)

21
APR

2018

21:32 – NEMONEMO – SOCIETÀ

“””… < […] È sorprendente come, pure dopo i risultati elettorali, il gruppo dirigente del PD e i ministri continuino a sostenere, in totale buona fede, che il lavoro del governo sia stato eccellente. Così non è. […] Ciò deriva in buona misura dalle (errate) scelte di politica economica: in Europa si è andati dalla ‘piena condivisione’ delle posizioni di Schaeuble (Padoan), alle polemiche infantili e inconcludenti di Renzi, senza promuovere un dibattito sull’austerità, abbandonando la Grecia al suo destino e limitandosi a chiedere flessibilità sprecata per concedere bonus, incentivi e riduzione di imposte per le imprese che non potevano avere effetto, causa carenza di domanda. Si è fatto affidamento su misure di flessibilità del mercato del lavoro, tagli alla spesa pubblica e riduzioni delle tasse, senza rendersi conto che l’unica possibilità di rilancio dell’economia si basa, nelle condizioni attuali, su un massiccio programma pluriennale di investimenti pubblici. La crisi bancaria è stata gestita in modo autolesionistico per il Paese e per il partito. Si sono millantati risultati inesistenti di recupero di evasione e si è data l’impressione di non combattere adeguatamente la corruzione e le mafie. Non si sono stanziate risorse sufficienti per il Rei (reddito di inclusione), lasciando campo libero alla propaganda sul reddito di cittadinanza dei 5S che non è poi così diverso. Si potrebbe continuare. Ma se si vuole affrontare un dibattito a sinistra, pur ai fini di una sua ricomposizione e di un recupero elettorale, è dal dibattito su tali questioni che bisognerebbe partire. Altrimenti la sinistra rinascerà al di fuori delle organizzazioni e delle forme tradizionali >.

 

( da Il dibattito sul futuro del Pd/2, la Repubblica di Mercoledì 18 Aprile 2018 )

Condividi

One Response to +++ LE PERLE DI NEMO DEL 21 APRILE 2018 ::: VINCENZO VISCO, L’ECONOMIA TRADITA DALLA SINISTRA

  1. Donatella scrive:

    Trovo scandaloso che , a distanza di due mesi dal voto del 4 marzo scorso, la cosiddetta sinistra non abbia fatto un esame serio della sua evidente crisi e che continui a rintanarsi nel ridicolo” gli elettori ci hanno mandato all’opposizione”. Anche per fare opposizione occorre una linea politica. Il rifiuto di esprimersi, anche in negativo ma nel merito delle proposte, denuncia solo un grande vuoto. Quello che più dispiace è che tanti compagni onesti ( e ce ne sono) siano ancora imprigionati nei ridicoli slogan di Renzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *