REPUBBLICA DEL 5 AGOSTO::: MASSIMO CACCIARI INTERVIENE PER CHIARIRE IL SENSO CONCRETO DEL SUO APPELLO AD UN VASTO FRONTE DEMOCRATICO IN VISTA DELLE ELEZIONI EUROPEE

 

REPUBBLICA DEL 5 AGOSTO 2018

https://rep.repubblica.it/pwa/commento/2018/08/05/news/un_impegno_collettivo_contro_la_deriva_populista-203468685/#success=true

 Risultati immagini per MASSIMO CACCIARI IMMAGINI

MASSIMO CACCIARI

 

Commento  Elezioni Europee

Elezioni europee, un impegno collettivo contro la deriva populista

L’appello lanciato pochi giorni fa su Repubblica raccoglie consensi: ma adesso è il momento di concretizzarsi in un impegno nei vari settori professionali e aree culturali

 

Gentile direttore, il testo-appello pubblicato venerdì 3 agosto su Repubblica è stato redatto insieme da tutti gli amici che l’hanno sottoscritto e, inoltre, da Maurizio Pollini e Salvatore Sciarrino. Nelle intenzioni di chi l’ha pensata e promossa, l’iniziativa non chiede tanto generiche adesioni, quanto l’impegno di tutti coloro che condividono il senso generale del testo pubblicato nel promuovere appelli o documenti analoghi, ma rivolti a aree culturali e politiche, settori professionali, interessi diversi.

Dalla denuncia in generale dei caratteri sempre più apertamente regressivi della politica italiana, è necessario passare a critiche e proposte specifiche per ogni ramo di attività, all’amministrazione della giustizia, alla politica industriale e dei lavori pubblici, alla politica della scuola e della ricerca, fino agli stessi problemi cruciali della politica estera e della immigrazione. L’appello iniziale deve cosi trasformarsi e concretizzarsi in una molteplicità di documenti collegati tra loro e sottoscritti dal maggior numero possibile di operatori nei diversi ambiti, che facciano comprendere in tutti i suoi aspetti le conseguenze nefaste per il Paese non tanto dei programmi demagogici che il governo sbandiera, quanto dei comportamenti civili, della cultura in generale che con i suoi atti e le parole dei suoi capi sembra voler quasi promuovere.

Il testo del 3 agosto voleva essere una “chiamata” perché ciascuno, per le proprie competenze e nel proprio settore, comprendesse che l’indifferenza è ormai equivalente a irresponsabilità e assumesse le iniziative che ritiene più utili per contrastare la deriva in atto. Sono certo che Repubblica saprà apprezzare e accompagnare questo progetto.

Elezioni EuropeePopulismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *