ALBERTO ZANINI, LA STAMPA DEL 12 SETTEMBRE 2018::: COSA FANNO GLI ANIMALI PRIMA DI ESSERE SOPPRESSI–PARLA IL VETERINARIO

 

 

Ho detto alla mia Gina che non la lascerò sola in quei momenti. :-(

LASTAMPA.IT

Veterinario rivela che cosa fanno gli animali prima di essere soppressi: “Cercano disperati chi amano”

Quando si decide di condividere la propria vita con un animale, si vivono emozioni bellissime, ma bisogna anche mettere in conto il momento più difficile: quando il proprio amico a quattrozampe ci las

 

Una risposta a ALBERTO ZANINI, LA STAMPA DEL 12 SETTEMBRE 2018::: COSA FANNO GLI ANIMALI PRIMA DI ESSERE SOPPRESSI–PARLA IL VETERINARIO

  1. Domenico Mattia Testa scrive:

    Per amare gli animali bisogna conoscerli.Ho accudito con tanto amore un cane di nome Willy,vissuto quasi vent’anni. Chi maltratta un animale,lo abbandona,non lo cura,se malato,è un senza cuore.Gli animali sono belli e cari,condizionano tanto la nostra vita,quando con gli anni non sono più efficienti.In tutta la casa scende allora una tristezza infinita.Quando muore un cane è come se viene a mancare una persona di famiglia,un amico.I cani,ma in genere tutti gli animali domestici,con i loro istinti e sentimenti,ci avvicinano alla natura,da cui con il processo di robotizzazione e tecnicizzazione continuo e pervasivo ci stiamo allontanando.Preoccupa il fenomeno dei cani randagi,inquietano le tante crudeltà che vengono perpetrate nei confronti di questi esseri indifesi.Aggiungo solo che,come non si comprendono e non si giustificano le violenze contro gli animali,a maggior ragione non si comprendono e giustificano le violenze contro gli uomini e le donne. Sbagliano di grosso quanti mettono gli animali al di sopra degli uomini e dimenticano gli umiliati ed offesi della storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *