ANSA.IT — 29-11-2018 ::: Bernardo Bertolucci, le immagini di quando era bambino – VIDEO–Dagli archivi di Home Movies – Archivio Nazionale dei film di famiglia ++ ATTILIO BERTOLUCCI (1911-2000), POESIA ” IN CASA E FUORI “, DA ” IN UN TEMPO INCERTO ” (1955) in cui ricorda Casarola…

 

 

Risultati immagini per CASAROLA IMMAGINI

CASAROLA

 

Immagine correlata

 

Immagine correlata

 

Immagine correlata

 

Risultati immagini per carta geografica della provincia di parma--monchio delle corti

Casarola è una frazione di Monchio delle Corti

 

Immagine correlata

 

Risultati immagini per CASAROLA CARTA GEOGRAFICA

 

Risultati immagini per CASAROLA CARTA GEOGRAFICA

 

NUOVI ARGOMENTI

http://www.nuoviargomenti.net/poesie/in-casa-e-fuori/

 

In casa e fuori

(da “In un tempo incerto”, 1955)

I.

Una mela caduta nella neve
tu che dormi
(da noi dietro casa ricordi
le piante che l’inverno
serbano mele fredde per i passeri?):
due cose che a toccarle
la mano poi non vuole più lasciarle.

II.

A Casarola le more
non maturano mai,
tu ne cogli qualcuna
che il sole di settembre
ha scurito di più per ingannarti,
la tieni in bocca senza masticarla.
Cammini avanti, la tua ombra sola
s’allunga per i prati, il pomeriggio
è così dolce, la mora così acerba,
tutto l’oro del giorno è sopra l’erba.

 

12/01/2018

 

ANSA.IT  –29 -11-2018

http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2018/11/29/bernardo-bertolucci-le-immagini-di-quando-era-bambino-video-_4d5eaa67-7b7b-446a-9c2e-80ac104c673e.html

 

Bernardo Bertolucci, le immagini di quando era bambino – VIDEO

Dagli archivi di Home Movies – Archivio Nazionale dei film di famiglia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Bernardo Bertolucci bambino insieme al padre Attilio ripreso da Antonio Marchi a Casarola (Parma), durante la guerra (anno 1943-44). Sono le immagini in 16 mm provenienti dall’archivio filmico e cartaceo di Antonio Marchi, fondo acquisito da Home Movies – Archivio Nazionale del FIlm di Famiglia di Bologna, che dal 2002 raccoglie, cataloga, cura e valorizza la memoria in pellicola dei film privati – 9,5mm, Pathé Baby, 16mm, 8mm, Super8 – custodi di un inconsapevole quanto prezioso valore documentaristico e storico.

Secondo Bertolucci fu proprio Marchi, importante esponente del neorealismo poi dimenticato, ad avvicinarlo al cinema e a prestargli la prima cinepresa. La sequenza è incorporata in Come un canto. Appunti e immagini di un regista dimenticato, prodotto da Home Movies e Kinè per la regia di Claudio Giapponesi, Mirco Grassi e Paolo Simoni, frutto della rielaborazione creativa del materiale d’archivio di Marchi, che svela un personaggio inedito del cinema italiano.

Ogni anno Home Movies – Archivio Nazionale del Film di Famiglia organizza a Bologna Archivio Aperto, manifestazione diffusa che per due mesi attraverso proiezioni, incontri, convegni, performance mostra al pubblico il lavoro di valorizzazione del patrimonio filmico privato realizzato dall’associazione: l’ultimo appuntamento di questa 12ma edizione è dal 30 novembre al 3 dicembre con “Almost 68/Quasi un 68”, una “rassegna nella rassegna” che mostra alcune rare pellicole sperimentali e di artista prodotte in Italia nel decennio 1966-1976 da alcuni tra i più significativi artisti e filmmaker in quegli anni di rivolgimenti che trovano il loro culmine nel 68 evocato dal titolo. Tra gli autori dei film in pellicola (Super 8) Arnaldo Pomodoro, Tonino De Bernardi, Massimo Bacigalupo, Franco Vaccari, Gianni Castagnoli, Valentina Berardinone e altri.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *