MR. TAMBOURINE MAN, BOB DYLAN — 1964 — THE NEWPORT FOLK FESTIVAL—testo e traduzione ++ THE BIRDS, MR TAMBOURINE, 1956, RIMASTERIZZATO

 

BOB DYLAN (DULUTH, 1941)—qui ha 23 anni

 

 

 

 

Mr. Tambourine Man

Bob Dylan

Hey! Mr. Tambourine man, play a song for me
I’m not sleepy and there is no place I’m going to
Hey! Mr. Tambourine man, play a song for me
In the jingle jangle morning I’ll come following you

Though I know that evening’s empire has returned into sand
Vanished from my hand
Left me blindly here to stand but still not sleeping
My weariness amazes me, I’m branded on my feet
I have no one to meet
And the ancient empty street’s too dead for dreaming

Hey! Mr. Tambourine man, play a song for me
I’m not sleepy and there is no place I’m going to
Hey! Mr. Tambourine man, play a song for me
In the jingle jangle morning I’ll come following you

Take me on a trip upon your magic swirling ship
My senses have been stripped
My hands can’t feel to grip
My toes

Signor Tamburino, traduzione

Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Non ho sonno
e non c’è nessun posto dove andare
Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Nel mattino tintinnante
ti seguirò.

Sebbene sappia che l’Impero della Sera
si è trasformato in sabbia
Svanito dalle mie mani
lasciandomi cieco
ma ancora insonne
la mia stanchezza mi sorprende,
sono fisso sui miei piedi
non ho nessuno da incontrare
e la vecchia strada deserta
è troppo morta per sognare

Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Non ho sonno
e non c’è nessun posto dove andare
Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Nel mattino tintinnante
ti seguirò.

Fammi fare un giro
sulla tua magica nave turbinante
i miei sensi sono sono stati azzerati,
le mie mani non hanno presa
le dita dei miei piedi troppo insensibili per camminare
aspettano solo i tacchi dei miei stivali
per vagabondare
Sono pronto per andare ovunque,
sono pronto a svanire
nella mia parata personale,
lancia il tuo incantesimo danzante,
prometto di sottomettermici.

Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Non ho sonno
e non c’è nessun posto dove andare
Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Nel mattino tintinnante
ti seguirò.

Anche se senti ridere, ruotare,
dondolare follemente attraverso il sole
tutto questo non colpirà nessuno,
è solo una fuga in corsa
e, tranne il cielo,
non trova barriere a fermarla
E se senti vaghe tracce
di mulinelli di rime saltellanti
al tempo del tuo tamburino,
non è altro che un pagliaccio vestito di stracci
Non gli presterei nessuna attenzione,
vedi bene che è solo
un’ombra quella che insegue

Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Non ho sonno
e non c’è nessun posto dove andare
Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Nel mattino tintinnante
ti seguirò.

Allora fammi scomparire
tra gli anelli di fumo della mia mente
giù nelle nebbiose rovine del tempo,
lontano dalle foglie ghiacciate
dai terrificanti alberi infestati da fantasmi,
su spiagge tempestose,
fuori dalle grinfie
del folle dolore
Sì, danzare sotto il cielo di diamante
con una mano che fluttua libera
stagliata contro il mare,
e intorno un cerchio di sabbia,
tra ricordi e destino
sperduti nelle onde
lasciami scordare
l’oggi fino a domani

Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Non ho sonno
e non c’è nessun posto dove andare
Hey, signor Tamburino,
suonami una canzone
Nel mattino tintinnante
ti seguirò.

La prima versione di Mr. Tambourine Man venne registrata il 9 Giugno del 1964, per l’album Another Side of Bob Dylan. Ma l’autore non era soddisfatto di quella versione e decise di non aggiungerla all’album. Una seconda registrazione, con risultati migliori, verrà effettuata il 15 Gennaio del 1965

 

La versione rock ridotta a quattro strofe realizzata dai Byrds per il loro album di esordio contribuirà al successo della canzone. Curiosamente, i Byrds basarono la loro cover sulla prima incisione di Mr. Tambourine. E invitarono Dylan, amico di Jim McGuinn, ad ascoltarla. L’autore rimase colpito: “Wow, si può addirittura ballare sulla vostra versione”.

 

THE BIRDS — 1965 –RIMASTERIZZATO

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.