ANSA.IT VENEZUELA, NOTIZIE VARIE ::: GUAIDO’ NON ASSICURA DI NON ” DOVER ” CHIAMARE INTERVENTO ESTERNO; CORTE COSTITUZIONALE DICHIARA GUAIDO’ UN USURPATORE; CINA : SOLO IL POPOLO VENEZUELANO POTRA’ RISOLVERE I SUOI PROBLEMI CON UNA PACE DURATURA

 

ANSA.IT — 9 FEBBRAIO 2019

http://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2019/02/09/venezuela-guaido-non-esclude-intervento_30fb150e-be5a-4f28-ac74-5c119f23a977.html

 

Venezuela, Guaidò non esclude intervento

‘Faremo il possibile’ per evitarlo ma ‘faremo il necessario’

 

(ANSA) – CARACAS, 9 FEB – Juan Guaidò, il presidente dell’Assemblea Nazionale venezuelana che ha assunto i poteri dell’Esecutivo, non ha voluto escludere la possibilità di una sua richiesta di intervento armato per risolvere la crisi istituzionale a Caracas. In una intervista alla Afp, interrogato sulla possibilità che, in quanto presidente ad interim, possa autorizzare un intervento militare, Guaidò ha risposto: “Noi faremo tutto il possibile. Questo è ovviamente un tema molto polemico, ma facendo uso della nostra sovranità, nell’esercizio delle nostre competenze, faremo il necessario”.

 

ANSA-8 FEBBRAIO 2019

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/02/08/corte-suprema-guaido-e-usurpatore_ca38dc0f-1a35-49c9-85c2-d4b2adccf7e2.html

 

Venezuela, Tribunale Supremo: ‘Guaidò è un usurpatore’

Ma il presidente a interim chiama alla mobilitazione nel weekend

Il Tribunale Supremo di Giustizia (Tsj) venezuelano, organo giudiziario fedele al presidente Nicolas Maduro, ha dichiarato oggi che il presidente dell’Assemblea Nazionale, Juan Guaidò, ha commesso una “usurpazione”, per avere “preteso di esercitare funzioni inerenti alla Presidenza della Repubblica”. Ma Guaidò ha reiterato lo stesso appellativo di “usurpatore” a Maduro, rivolgendo un appello alla popolazione a scendere in strada martedì per esigere la definitiva fine della sua presidenza da parte Maduro. “Continueremo fino a raggiungere il nostro obiettivo”, ha detto, indicendo per “domani e domenica mobilitazioni nelle strade” avvertendo che “ci organizzeremo per far arrivare l’aiuto umanitario”.
Maduro, intanto, ha sostenuto di “non essere d’accordo con il contenuto del documento del Gruppo di contatto internazionale della Ue” presentato a Montevideo. Maduro ha detto che “Federica Mogherini è destinata al fallimento se continua ad ascoltare la destra venezuelana”.

 

ANSA.IT 9 FEBBRAIO 2019

 http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/americalatina/2019/02/09/cina-dialogo-unica-via-per-venezuela_5053908a-c15e-410f-8952-5265fabb7955.html

 

 

(ANSA) – PECHINO, 9 FEB – La Cina ritiene che il dialogo pacifico e gli strumenti politici siano “l’unica via” verso una pace durevole in Venezuela, e sostiene gli sforzi multinazionali a questo fine. La nota del portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying giunge in risposta a una domanda circa l’incontro di giovedì scorso del gruppo internazionale di contatto a Montevideo. La Cina è fedele alleata del presidente venezuelano Nicolas Maduro, al quale ha prestato miliardi per aiutarlo a puntellare il regime in difficoltà. Hua ha detto che la Cina “crede che i problemi del Venezuela debbano essere risolti dal popolo venezuelano nella cornice della sua Costituzione e delle sue leggi e attraverso il dialogo pacifico e gli strumenti politici.
    Questa è l’unica via per una pace duratura nel Paese”.
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *