ROMA, GIORNO DI PENTECOSTE:: 9 GIUGNO 2019 ::: AL PANTHEON ::: PETALI DI ROSE ROSSE DAL CIELO, SIMBOLO DELLA DISCESA DELLO SPIRITO SANTO SU DI NOI E DEL SANGUE VERSATO DA CRISTO PER LA NOSTRA SALVEZZA…

 

 

 

Risultati immagini per pentecoste pioggia di rose al pantheon ?

 

Risultati immagini per pentecoste pioggia di rose al pantheon ?

 

Immagine correlata

 

Immagine correlata

 

Risultati immagini per pentecoste pioggia di rose al pantheon ?

 

 

Immagine correlata

 

Risultati immagini per pentecoste pioggia di rose al pantheon ?

 

Immagine correlata

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Immagine correlata

 

Risultati immagini per pentecoste pioggia di rose al pantheon ?

 

Immagine correlata

 

Risultati immagini per pentecoste pioggia di rose al pantheon ?

 

 

3 risposte a ROMA, GIORNO DI PENTECOSTE:: 9 GIUGNO 2019 ::: AL PANTHEON ::: PETALI DI ROSE ROSSE DAL CIELO, SIMBOLO DELLA DISCESA DELLO SPIRITO SANTO SU DI NOI E DEL SANGUE VERSATO DA CRISTO PER LA NOSTRA SALVEZZA…

  1. Domenico Mattia Testa scrive:

    Bella ,illuminante e confortante la pioggia di petali di rose rosse per quanti credono nella discesa dello Spirito Santo…Nessuno nella nostra tradizione poetica ha saputo cogliere il significato del misterioso evento,come ha fatto A.Manzoni nel famoso Inno sacro “La pentecoste”.In esso anche un laico,dubbioso ricercatore,può trovare momenti di condivisione,se disposto a riconoscere con umiltà i limiti costitutivi alla condizione umana a costruire un mondo di pace,di liberi ed uguali.Ai cristiani aiuta la fede,ai laici agnostici il senso dell’utopia.A distanza di due secoli,a parte l’irripetibile linguaggio manzoniano, il testo,per chi sa leggerlo,parla ancora alla sensibilità,alla coscienza critica di credenti e non credenti,specialmente in questa fase storica della crisi delle ideologie.

    • Chiara Salvini scrive:

      caro Mattia, il tuo intervento mi piace immensamente perché dici cose che io non saprei dire…e amo particolarmente quella distinzione –chiara –e gentile -che fai tra la fede dei cristiani e l’utopia dei non credenti…secondo me, ” laici ” sono anche i cristiani credenti in quanto cittadini, ma non è un’osservazione critica, ciao, grazie che sei un po’ tornato a visitarci, chiara per il blog

  2. Domenico Mattia Testa scrive:

    D’accordo: laici sono anche i cristiani credenti.Infatti,al temine laico prima ho giustapposto,dubbioso ricercatore,poi agnostici.Non tutti i credenti sono dogmatici ed integralisti,per fortuna.Ma oggi trionfa il cristianesimo populista alla Salvini,l’opposto di quello manzoniano,francescano,evangelico….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *