07 Novembre 2018 – 10 Marzo 2019 PAOLO PELLEGRIN. UN’ANTOLOGIA A CURA DI GERMANO CELANT –AL MAXXI DI ROMA

 

 

UN NOSTRO LINK DEL DICEMBRE 2017 IN CUI PRESENTAVAMO QUESTO GRANDE ARTISTA -REPORTER DI GUERRA

paolo pellegrin, fotografo della magnum, alcune foto +++ intervista di elisabetta rosaspina per il corriere di oggi

 

MAXXI  ANTOLOGICA A ROMA–finita il 10 marzo di quest’anno

 

Immagine correlata

 

Paolo Pellegrin al Maxxi Museo di Roma
orario di apertura: 11.00 – 19.00 (mart, merc,gio, ven, dom) |11.00
Biglietto intero €12,00 | Biglietto ridotto € 9,00

Le fotografie di Paolo Pellegrin saranno in mostra, al Maxxi di Roma, fino al 10 marzo 2019.

Si tratta di un’esposizione che nasce da un intenso lavoro di due anni sull’archivio del fotografo e ripercorre attraverso oltre 150 immagini, tra cui numerosi inediti e alcuni contributi video, vent’anni del suo lavoro, dal 1998 al 2017.

Vincitore di undici edizioni del World Press Photo Award e membro dell’agenzia Magnum dal 2005, l’opera di Pellegrin è approfondita in mostra attraverso due grandi sezioni: la prima dedicata all’essere umano, la seconda focalizzata sulla sua visione della natura, mostrandone le vicende intense e sofferenti, in un percorso, immersivo e coinvolgente, tra il buio e la luce.

Contestualmente è presentata in anteprima la prima parte del progetto fotografico realizzato da Pellegrin lo scorso gennaio a L’Aquila, nell’ambito della committenza fotografica affidata dal museo. Nella Galleria 1 al piano terra è esposto un polittico composto da 140 piccole immagini in bianco e nero, che ritraggono scorci e dettagli di una città ancora ferita, interpretando il senso di perdita che segue il dramma del terremoto.

 

 

www.maxxi.art

 

 

LA PRIMA SALA DELLA MOSTRA

 

 

Immagine correlata

 

 

Immagine correlata

 

 

Risultati immagini per paolo pellegrin maxxi

PAOLO PELLEGRIN. UN’ANTOLOGIA © Musacchio & Ianniello, courtesy Fondazione MAXXI

 

Immagine correlata

 

 

Risultati immagini per paolo pellegrin maxxi

PAOLO PELLEGRIN. UN’ANTOLOGIA © Musacchio & Ianniello, courtesy Fondazione MAXXI

 

 

Immagine correlata

La raccolta sulla battaglia di Mosul di Paolo Pellegrin esplode come una “Guernica contemporanea”.

 

 

Paolo Pellegrin. Ediz. inglese: by Germano Celant (Copertina rigida)

di G. Celant (a cura di)

SILVANA EDITORIALE

 

paolo pellegrin maxxi roma

Tokyo, Japan. Feb. 2010 © PAOLO PELLEGRIN/MAGNUM PHOTOS

 

 

paolo pellegrin maxxi roma

Moments after an Israeli air strike destroyed several buildings in Dahia. Beirut. August 2006 © PAOLO PELLEGRIN/MAGNUM PHOTOS

Momenti dopo che un  attacco aereo israeliano ha distrutto vari edifici a Dahia. Beirut, agosto 2006

 

 

 

paolo pellegrin maxxi roma

Angelina gioca in casa dI sua nonna Sevla. Roma. Luglio 2015. © PAOLO PELLEGRIN/MAGNUM PHOTOS

 

 

 

 

paolo pellegrin maxxi roma

Two men who attempted to enter the U.S. illegally run across the dry Rio Grande riverbed back to Ciudad Juárez, Mexico, after being spotted by the U.S. Border Patrol. El Paso, Texas. USA 2011 © PAOLO PELLEGRIN/MAGNUM PHOTOS

Due uomini che avevano cercato di entrare illegalmente negli Stati Uniti, tornano correndo  lungo il letto secco del fiume Rio Grande indietro verso Ciudad Juarez in Messico, dopo essere stati avvistati dalle guardie di confine. El Paso, Texas, Usa 2011

 

 

paolo pellegrin maxxi roma

Abdul Rahman and Mohamed Samir, along with a group of Salafi friends pray at the Mansoura Islamic cemetary at night. They do this to feel close and get teachings from the spirits of the dead. Mansoura, Egypt 2014 © PAOLO PELLEGRIN/MAGNUM PHOTOS

 

 

 

paolo pellegrin maxxi roma

ISIS sniper, as they were about to leave Bashiqa after a day of battle. Iraq 2016 © PAOLO PELLEGRIN/MAGNUM PHOTOS

 

 

paolo pellegrin maxxi roma

Soldiers of the 9th Iraqi armoured division engage with ISIS militants in the Entesar neighborhood in the eastern side of the city of Mosul. Iraq 2016 © PAOLO PELLEGRIN/MAGNUM PHOTOS

 

 

 

LE FOTO SOPRA SONO PRESE DA QUESTO LINK :

 

Le fotografie di Paolo Pellegrin in mostra al Maxxi di Roma

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *