– F. CONS.::: Sulla Alexanderplatz ::: Trovata a Berlino una bomba inesplosa della guerra mondiale —REPUBBLICA DEL 15 GIUGNO 2019 – pag. 20

 

 

Immagine correlata

Risultati immagini per alexanderplatz berlino foto ?

Immagine correlata

Risultati immagini per alexanderplatz berlino foto ?

 

REPUBBLICA DEL 15 GIUGNO 2019 –pag. 20

https://quotidiano.repubblica.it/edizionerepubblica/pw/flipperweb/flipperweb.html?testata=REP&issue=20190615&edizione=nazionale&startpage=1&displaypages=2

 

 

Sulla Alexanderplatz

Trovata a Berlino una bomba inesplosa della guerra mondiale

— F.Cons.

 

Il cantiere dove è stato rinvenuto l’ordigno. Una bomba d’aereo da 100 chilogrammi inesplosa, lanciata durante la Seconda guerra mondiale, è stata trovata ad Alexanderplatz, nel cuore di Berlino, durante lo scavo delle fondamenta di un edificio. Il detonatore, hanno detto gli artificieri, è intatto e dunque, l’ordigno va disinnescato. Già oggi il cantiere è stato isolato e gli artificieri entreranno in azione nella notte.  https://www.swissinfo.ch

Trovato ordigno bellico in centro a Berlino

Una bomba d’aereo da 100 chilogrammi inesplosa, lanciata durante la Seconda guerra mondiale, è stata trovata ad Alexanderplatz, nel cuore di Berlino, durante lo scavo delle fondamenta di un edificio.  http://it.abna24.com/news//trovato-ordigno-bellico-in-centro-a-berlino_950974.html

 

 

Gli echi dell’ultimo conflitto mondiale non smettono di farsi sentire nell’ex capitale del Terzo Reich. Ieri a due passi dalla celebre Alexanderplatz, considerata il simbolo di Berlino est, è stato ritrovato un ordigno inesploso della Seconda guerra mondiale. Si tratta di una bomba d’aereo di fabbricazione statunitense pesante 100 chili, rinvenuta all’interno di un cantiere edile. Il detonatore non era stato rovinato dalla lunga permanenza sottoterra: la polizia ha quindi spiegato che per il disinnesco è stato necessario evacuare l’area in un raggio di 300 metri. Vista l’importanza commerciale della zona, l’operazione non è stata priva di conseguenze: secondo la Bild circa 3 mila persone sono state evacuate.

A Berlino non è sicuramente la prima volta che accadono ritrovamenti simili: un ordigno britannico da 500 chili era stato ritrovato nel 2018 ad aprile presso la stazione centrale. La rimozione aveva reso necessaria l’evacuazione di 10 mila persone.

Un’eredità lasciata dagli intensi attacchi aerei Alleati: a partire dal 1943 Berlino fu colpita da bombardamenti su larga scala che devastarono la città e le industrie circostanti. Nella capitale nazista, si erano asserragliati gli ultimi uomini del Reich, insieme allo stesso Führer: tra il 16 aprile e il 2 maggio 1945 la storica battaglia di Berlino rappresentò l’ultimo violento atto che pose fine alla guerra in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *