Una piccola indigestione delle ” perle di Nemo ” per eccesso di nostalgia…

Listener

 

cinelibri.iobloggo.com

http://cinelibri.iobloggo.com/archive.php?y=2019&m=10

 

 

“””… < “Io pretendo di spendere i miei quattrini come e nelle quantità che mi garba. E qualora sborsi mille euro per andare a letto con una escort sono affari miei e non dei g*y che ci amministrano ” Lo ha scritto ieri sul giornale che dirige, subito ripreso con entusiasmo dai camerati del Primato Nazionale, Littorio Feltri. Ovviamente l’asterisco non è mio. L’hanno messo, quasi che gay fosse una parolaccia, i fasci-on victims. Gli stessi che si ostinano a definire l’attuale governo ‘giallo-fucsia’, come se per dirne male fosse necessario il ghirigoro omofobo. Questa ossessione della Destra italiana per le mutande degli avversari, fino a farsene scudo per giustificare l’evasione al minuto, quella che di minuto in minuto svuota casse e coscienze del Paese, potrebbe a un primo esame apparire patetica, disturbante, troglodita, forse -persino- rivelatrice. Invece è solo un caso di coerenza: alla fin della fiera, come sempre, si tratta di difendere il nero >. …”””

 

( da #bravimabasta di Luca Bottura. la Repubblica di Sabato 26 Ottobre 2019 )

 

Salvatore Vento: ” Bordighera giardino d’Europa “

26
OTT
2019
10:40 – NEMONEMO – LIBRI

“””… < […] Tra tutti gli eventi nati durante gli anni del Sindaco Zaccari un posto di particolare rilievo lo occupa sicuramente il Salone internazionale dell’Umorismo: promosso da Cesare Perfetto nel 1947 e proseguito negli anni successivi con sempre maggiore successo di partecipazione, ha contribuito in maniera decisiva a diffondere l’immagine di Bordighera a livello nazionale e internazionale. Nel 1952 viene premiato Raymond Peynet, creatore di quegli Amoureux che ancora oggi sono un’icona globale. Al disegnatore francese nel 1986, da parte del sindaco Renata Olivo verrà conferita la cittadinanza onoraria di quella che lui stesso definisce  Capitale dell’humour, des fleures et de la gentilesse. […] >. …””

 

( da Bordighera giardino d’Europa – Arte, cultura e paesaggio negli anni di Raul Zaccari (1945-1977) di Salvatore Vento. Erga edizioni- Genova Ottobre 2019, pag. 199- e. 10 )

 

 

Giovanni Stefani: ” Essere genitori in mille modi “

04
SET
2019
15:57 – NEMONEMO – SOCIETÀ

“””… < Sono rimasto colpito dalla lettera di Raffaella, che deve ricorrere alla fecondazione in vitro per riuscire ad avere un figlio. Adesso vive in un tunnel buio, non accetta questo modo per diventare madre. Ma la luce si può riaccendere. Basta crederci fortemente e ricorrere all’adozione. Da pediatra ospedaliero ho assistito a una scena commovente: al nostro centro prematuri, in una incubatrice, si trovava un neonato abbandonato. Nella stanza è entrata la coppia che lo avrebbe adottato: lo hanno accarezzato, gli hanno parlato, era loro figlio. Abbiamo pianto tutti, è stata una scena di grande umanità. Raffaella, sii positiva con tuo marito, non abbatterti, abbi speranza >.  …”””

( lettera a la Repubblica di Domenica 1 Settembre 2019 )

Condividi

4 Responses to Una piccola indigestione delle ” perle di Nemo ” per eccesso di nostalgia…

  1. Donatella scrive:

    Un abbraccio affettuoso a Nemo per tutte le belle cose che mette in rilievo. Un contributo alla civiltà di questo Paese.

  2. nemo scrive:

    Nemo, un po’ commosso (scherzi dell’età), contraccambia l’affettuoso abbraccio a Donatella e a Chiara, le sue care amiche del ‘cuore’ ( e della sua storia personale ).

    • Chiara Salvini scrive:

      veramente tu, ” amiche del cuore “… ce l’hai sparse non dico solo per tutta Italia, ma anche all’estero, a cominciare dal Giappone !, ch.

  3. Donatella scrive:

    E’ sempre molto bello stare con gli ” amici del cuore”, anche se su internet: meglio dell’aspirina e di una cioccolata calda. Ci si sente coccolati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *