— LA NOTTE DEI CRISTALLI — PASSATO E PRESENTE — LA STORIA DI PAOLO MIELI- 2019 / durata : 39,53 — lo storico che partecipa è — EMILIO GENTILE

 

PASSATO E PRESENTE — LA NOTTE DEI CRISTALLI — LA  STORIA DI PAOLO MIELI- 2019 /  durata : 39,53

 

 

https://www.raiplay.it/video/2018/11/Passato-e-Presente-La-notte-dei-cristalli-6bc24b44-ff5d-4ca0-8ba6-c18b4b8c363c.html

 

 

L’orrore inizia nella notte del 9 novembre 1938. Con premeditato cinismo da parte dei gerarchi nazisti, e con il diffuso consenso della popolazione ubriacata dalla propaganda antisemita, viene prima favorito e poi apertamente scatenato l’assalto alle case, alle fabbriche, ai negozi degli ebrei. Tutto viene contrassegnato con il marchio di infamia della stella gialla e la scritta “Achtung Juden”. Una pagina buia della storia riletta dal professor Emilio Gentile e da Paolo Mieli a “Passato e Presente”. Le violenze dilagano rapidamente in tutte le città del Reich, non solo in Germania, ma anche in Austria e Cecoslovacchia. E’ la data che segna l’inizio della fese più violenta delle persecuzioni antisemite condotte dai nazisti. In ventiquattro ore, trentamila ebrei vengono arrestati, spinti sui treni e inviati nei campi di concentramento. Novantuno persone vengono uccise, 267 sinagoghe incendiate, 7.500 negozi distrutti. La strage passerà alla storia come la “notte delle vetrine infrante” o la “notte dei cristalli”, die Kristallnacht.

 

 

Emilio Gentile (Bojano1946) è uno storico e accademico italiano, studioso di storia contemporanea, in particolare del fascismo.

 

 

Emilio Gentile al Festival dell’Economia di Trento.

2 risposte a — LA NOTTE DEI CRISTALLI — PASSATO E PRESENTE — LA STORIA DI PAOLO MIELI- 2019 / durata : 39,53 — lo storico che partecipa è — EMILIO GENTILE

  1. Donatella scrive:

    L’ulteriore beffa fu di far pagare i danni agli stessi ebrei che li avevano subiti.

  2. Domenico Mattia Testa scrive:

    Fa sempre bene ricordare le violenze incomprensibili ed ingiustificabili dei nazisti,specialmente in questa fase storica,segnata da tanti episodi di antisemitismo in Italia ed in Europa.Episodi inquietanti che inorridiscono la coscienza civile e democratica. Va sottolineato che la discriminazione e la persecuzione contro gli ebrei e gli oppositori al regime data fin dall’arrivo al potere di Hitler nel 1933. Il campo di sterminio di Dachau cominciò a funzionare da subito.La” notte dei cristalli” è un momento emblematico dell’escalation contro gli ebrei che già avevano subito violenze,privazioni,emarginazioni di ogni tipo su tutto il territorio nazionale.Non si capisce come tanti si ostinano per ignoranza della storia,per fanatismo ideologico,per mancanza di ogni senso di umanità e di civiltà,a praticare odio contro gli ebrei che non ha mai avuto e non ha giustificazioni di sorta:nè religiosa,nè storica,nè morale…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *