REPUBBLICA.IT / ECONOMIA — 7 APRILE 2020 ::: PAOLO GENTILONI SU TWITTER —-Eurogruppo, i ministri in cerca di un’intesa su Eurobond e Mes. Centeno: “Serve impegno per piano ampio e coordinato”

 

 

TWITTER 

Paolo Gentiloni

@PaoloGentiloni

6h

#Eurogruppo Di fronte alla crisi più grave dopo la guerra, per i paesi europei è il momento di fare un altro passo avanti nella risposta comune. Responsabilità e ambizione.

 

REPUBBLICA.IT / ECONOMIA — 7 APRILE 2020

https://www.repubblica.it/economia/2020/04/07/news/eurogruppo_i_ministri_in_cerca_di_un_intesa_su_eurobond_e_mes_centeno_serve_impegno_per_piano_conistente_-253381562/

 

 

Eurogruppo, i ministri in cerca di un’intesa su Eurobond e Mes. Centeno: “Serve impegno per piano ampio e coordinato”

 

 

Il presidente dell'Eurogruppo Mario Centeno

Il presidente dell’Eurogruppo Mario Centeno

 

 

Nel pomeriggio l’incontro in videoconferenza. Il messaggio del presidente: “Dobbiamo puntare in alto”. Dalla Ue 15 miliardi per i partner nel mondo, focus su Africa

 

 

MILANO – I Paesi europei tornano a sedersi intorno al tavolo, seppure virtualmente, per cercare di trovare un’intesa sulle misure straordinarie da mettere in campo per fronteggiare la crisi economica legata alla diffusione del coronavirus. L’appuntamento, atteso da giorni, è la riunione dell’Eurogruppo, il coordinamento informale dei minsitri delle FInanze dei Paesi della zona euro, che per l’occasione è riunito in videoconferenza in una versione “allargata” anche ai Paesi europei che non appartengono all’Eurozona.Un incontro il cui inizio è slittato oltre le 16 e che è stato preceduto da un messaggio del presidente dell’Eurogruppo, Mario Centeno.  I ministri dell’economia  – ha spiegato in un video – discuteranno “il pacchetto più ampio e ambizioso che l’Eurogruppo abbia mai preparato”, che comprende “una rete di sicurezza per i lavoratori, per le imprese e per i Paesi”. Ma questo piano “che farà da scudo all’economia europea non può essere separato da quello per la ripresa”, per questo “chiederò ai ministri di impegnarsi su un piano di ripresa ampio e coordinato”.

Rep

Schaeuble: “Crisi mai vista, ma basta a vecchie discussioni su Eurobond: usiamo Mes e Bei”

DI TONIA MASTROBUONI E CLEMENS WERGIN*–NEL LINK SOTTO::

https://rep.repubblica.it/pwa/intervista/2020/04/07/news/schaeuble_intervista_mes-253351178/

 

 

 

 

I punti sul tavolo: Sure, Bei e Mes

Il ministro portoghese ha ribadito che sono tre i punti che saranno oggetto di discussione: la proposta della Commissione per mobilitare 100 miliardi di euro per gli strumenti contro la disoccupazione, vale a dire il cosiddetto Sure, l’intervento della Bei a favore delle imprese e la linea di credito del Meccanismo europeo di Stabilità fino a 240 miliardi per “assicurare a tutti i paesi una risposta adeguata”.

Il nodo Coronabond

 

Ufficialmente fuori dall’ordine del giorno qualsiasi discussione su Eurobond o Coronabond, cioè nuove emissioni di debito garantite dai Paesi europei ma i cui fondi sarebbero destinati ai Paesi che stanno pagando il conto più alto per via della pandemia in corso, Italia e Spagna in primis. Il nostro Paese sul punto mantiene una posizione ferma. “Mes no, Eurobond sicuramente sì. Il Mes è assolutamente inadeguato, gli Eurobond invece sono la soluzione, una risposta seria, efficace, adeguata all’emergenza. Su questo io e Gualtieri siamo pienamente d’accordo anche se qualche retroscenista a volte descrive posizioni differenziate”, ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in conferenza stampa, presentando il decreto liquidità.

 

Rep

Walter-Borjans: “Subito il salva-Stati ma senza condizioni”

DALLA NOSTRA CORRISPONDENTE TONIA MASTROBUONI — NEL LINK SOTTO: 

https://rep.repubblica.it/pwa/intervista/2020/04/07/news/schaeuble_intervista_mes-253351178/

Dalla Ue 15 miliardi per i partener mondiali

 

Intanto dall’Unione europea viene annunciato un contributo anche per i Paesi extra Ue che stanno lottando contro il coronavirius. Ad annunciarlo è stata la presidente della Commissione europea Ursula Von Der Leyen, spiegando che l’Ue riserverà 15miliardi di euro per aiutare i partner nel mondo a combattere il coronavirus, in particolare l’Africa “che potrebbe affrontare gli stessi problemi dell’Europa in qualche settimana”. “E’ possibile che la crisi peggiori prima di migliorare – ha scritto su Twitter- E’ nel nostro interesse che la lotta alla pandemia abbia successo. Se siamo coordinati globalmente, possiamo sconfiggere il virus”.

 

Condividi

One Response to REPUBBLICA.IT / ECONOMIA — 7 APRILE 2020 ::: PAOLO GENTILONI SU TWITTER —-Eurogruppo, i ministri in cerca di un’intesa su Eurobond e Mes. Centeno: “Serve impegno per piano ampio e coordinato”

  1. Donatella scrive:

    Giusta la posizione della Von Der Leyen, che va oltre l’Europa, ma bisogna vedere quali saranno le misure concrete.

    Per la fatidica data dell’8 aprile:
    ” Ci ricordiamo di quell’otto aprile…
    mai ha votato democristiano,
    sempre ha pensato all’indomani
    ad aiutare la gioventù…
    Cosa voleva quel socialista:
    la realtà migliorare.
    Noi ti auguriamo
    che tutti insieme
    un mondo nuovo
    possiamo far.

    Certo, questa canzoncina che sa d’antan è un po’ pretenziosa, ma quello che hai fatto e fai per migliorare la vita di tutti è reale. Ti mando, con affetto e simpatia, tanti auguri e un abbraccio. Ci sono anche i fiori, naturalmente di primavera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *