UN MURALE PER GIANCARLO SIANI, IL GIORNALISTA UCCISO DALLA CAMORRA IL 23 SETTEMBRE 1985– IL MURALE E’ DEGLI ARTISTI ORTICANOODLES, INAUGURATO IL 19 SETTEMBRE 2016 IN VIA ROMANIELLO A NAPOLI DOVE ABITAVA E DOVE MORI’ ASSASSINATO

Ricordando Giancarlo Siani, un giornalista che sapeva dire solo la ...

 

Siani oggi avrebbe 60 anni. La lettera del fratello: "Caro ...

 

Forse il cd "largo Kennedy" sarà dedicato a Giancarlo Siani ...

GIANCARLO SIANI CON DANIELA, LA FIDANZATA

 

 

 

Giancarlo Siani, martire consapevole della verità

 

 

Giancarlo Siani, così 30 anni fa la camorra assassinò il ...

Giancarlo Siani (Napoli, 19 settembre 1959 – Napoli, 23 settembre 1985)

 

 

 

Il murale dedicato a Giancarlo Siani in via Vincenzo Romaniello

 

 

Il 19 settembre 2016, a trentuno anni dalla morte di Giancarlo Siani, è stata inaugurata un’opera di street art dedicata alla vita del giovane giornalista. Il murale è stato realizzato dal duo di artisti italiani Orticanoodles con la tecnica dello stencil ed è caratterizzato da due colori predominanti: il verde della Citroën Mehari e il grigio seppia come l’inchiostro della sua Olivetti M80. L’opera ha anche una funzione didattica, in particolar modo nella sovrapposizione di sette citazioni legate a sette grandi personaggi che descrivono il pensiero, le azioni e la vita di Giancarlo: Alda Merini, Nelson Mandela, Wilbur F. Storey, Albert Camus, Benjamin Constant, Alexis de Tocqueville e Vasco Rossi. Il progetto è stato realizzato grazie ad una campagna di crowdfunding dal titolo Un murale per Giancarlo Siani ed è stato curato da INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana con la collaborazione degli amici di Giancarlo, il dottor Paolo Siani, fratello di Giancarlo, e i condomini che tuttora vivono in via Vincenzo Romaniello, la stessa strada in cui il giornalista visse i suoi 26 anni, a pochi metri dalla quale fu ammazzato.

DA WIKIPEDIA

Condividi

One Response to UN MURALE PER GIANCARLO SIANI, IL GIORNALISTA UCCISO DALLA CAMORRA IL 23 SETTEMBRE 1985– IL MURALE E’ DEGLI ARTISTI ORTICANOODLES, INAUGURATO IL 19 SETTEMBRE 2016 IN VIA ROMANIELLO A NAPOLI DOVE ABITAVA E DOVE MORI’ ASSASSINATO

  1. Donatella scrive:

    Bellissima iniziativa! La memoria va coltivata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *