FORUM DISEGUAGLIANZE E DIVERSITA’+ ALLEANZA ITAL. SVILUPPO SOTENIBILE :: +++ IL GOVERNO HA PROROGATO IL REM FINO AL 15 OTTOBRE COME AVEVAMO CHIESTO ! ++ FABRIZIO BARCA / TWITTER :: ” che nessuno dica…”

 

Twitter

Fabrizio Barca

@fabriziobarca

La decisione del Governo sul Rem forumdisuguaglianzediversita.org/poverta-forumd dopo molte ennesime esitazioni mostra che le battaglie della cittadinanza attiva organizzata possono cambiare le cose

@DD_Forum
@ASviSItalia

Che nessuno dica in Autunno che lottare non serve. Serve se si sta uniti.

 

Logo

 

Povertà: ForumDD e ASviS, bene proroga Rem al 15 ottobre

 

 

intera perché troppo bella !

 

 

Povertà: ForumDD e ASviS, bene proroga Rem al 15 ottobre

Pubblicato il 8 Agosto, 2020

Accolte le richieste di ForumDD e ASviS: chi è in grave difficoltà economica potrà richiedere una terza mensilità del Reddito di Emergenza fino al 15 ottobre.

Roma, 8 Agosto 2020. Il Forum Disuguaglianze e Diversità e l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile esprimono soddisfazione per la decisione del Governo, in linea con quanto chiesto dalle due organizzazioni in questi giorni, di rafforzare il Reddito di Emergenza (Rem) nel Decreto Agosto.

Le risorse stanziate nel Decreto Rilancio di maggio ma sinora inutilizzate, rimarranno alle persone più in difficoltà attraverso la possibilità di richiedere una terza mensilità del Rem fino al 15 ottobre.

Inoltre decidere di mantenere, insieme all’estensione della cassa integrazione e ad altre misure a sostegno di varie categorie, una tutela per le persone più fragili si configura come una scelta di equità da parte dello Stato nei confronti di tutte le persone che, indipendentemente dalla natura del loro rapporto di lavoro e delle loro condizioni sociali, devono vedersi riconosciuta pari dignità.

Decisivo che l’equità non rimanga solo sulla carta. L’obiettivo del nuovo Rem è sostenere più persone rispetto a quelle raggiunte al 31 luglio. Pertanto, è cruciale che il Governo riproponga con decisione la campagna informativa per informare del Rem i possibili beneficiari.

Photo by Kristel Hayes on Unsplash.

Condividi

3 Responses to FORUM DISEGUAGLIANZE E DIVERSITA’+ ALLEANZA ITAL. SVILUPPO SOTENIBILE :: +++ IL GOVERNO HA PROROGATO IL REM FINO AL 15 OTTOBRE COME AVEVAMO CHIESTO ! ++ FABRIZIO BARCA / TWITTER :: ” che nessuno dica…”

  1. Donatella scrive:

    Penso che certe norme e leggi dovrebbero essere più a portata di tutti. Sono convinta che molti non sanno dei propri diritti.

  2. VINCENZO DE CICCO scrive:

    che significa?: chi aveva fatto la domanda accolta a giugno la deve rifare? Oppure la proroga è automatica?

  3. Lina scrive:

    PARLATE DI TERZA MENSILITA’, MA CI SONO PERSONE, COME ME, CHE DEVONO ANCORA RICHIEDERE LA PRIMA.
    Buongiorno,
    Avevo richiesto il Bonus 600 per prestazione occasionale a fine Maggio, la domanda mi e’ stata respinta il primo agosto, ho fatto il riesame e mi e’ stato risposto che non ero iscritta alla gestione separata, anche se figura dal loro portale (facendo l’estratto dei contributi gestione separata) che sono iscritta dal 2008.
    OK, SCOPRO CHE COME PRESTAZIONE OCCASIONALE SOTTO I 5000 EURO LORDI, NON HO DIRITTO A NESSUN BONUS, NON SONO TUTELATA.
    1) in due mesi ho ho chiamato molte volte il numero verde dell’inps per avere informazioni e ho trovato persone che oltre a fare un sollecito alla mia domanda bonus, non sapevano niente. Scoperto poi che avevo il problema di iban cointestato ecc, ma nessuno mi ha avvisato. E nessuno mi ha mai detto che sotto i 5000 euro la prestazione occasionale non rientra nel bonus.
    OGGI LAVORI SOLO IN QUEL MODO E APPENA ARRIVI A 5000 EURO LORDI ANNUI TI CACCIANO VIA.
    2) CHI NON E’ RIUSCITO A FARE LA DOMANDA DEL REM ENTRO 31 LUGLIO DEVE PRENDERE SOLO UNA MENSILITA’.

    VI SEMBRA GIUSTO CHE PER L’INCOMPETENZA DI CHI LAVORA ALL’INPS, E VI ASSICURO CHE AL CALL CENTER HO PARLATO IN DUE MESI CON MOLTE PERSONE, DEBBA RIMETTERCI IO, CHE SONO GIA’ IN GRAVISSIME DIFFICOLTA’ ECONOMICHE.
    Cordialmente
    Lina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *