IL POST SCIENZA  WEEKLY BEASTS SABATO 26 SETTEMBRE 2020 ::: ” LE FOTO BESTIALI DI QUESTA SETTIMANA …”

 

IL POST

 

  • SCIENZA 
  • WEEKLY BEASTS
  • SABATO 26 SETTEMBRE 2020

 

 

Weekly Beasts

Weekly Beasts

Bradipi didattili, gibboni col berretto e una gru coronata tra gli animali che valeva la pena fotografare questa settimana

 

Golo, il gorilla capo dello zoo di Budapest, che domani compie 40 anni(Ansa/EPA/Zoltan Balogh)

 

 

 

Uno stormo di cicogne bianche in un resort di Sharm el-Sheikh, in Egitto(EPA/KHALED ELFIQI)

 

 

 

 

Nella selezione di foto bestiali di questa settimana ci sono diversi esemplari di una certa età. Anche se non sembra volersi assumere alcuna responsabilità, infatti, il panda gigante di Hong Kong ha da poco fatto trentacinque anni, quindici in più dell’aspettativa media di vita dei suoi simili. L’alligatore del Mississippi se ne va in giro con una foglia in testa, ma siate comprensivi: ha più di 80 anni e durante la Seconda guerra mondiale fu uno dei pochi a sopravvivere quando la maggior parte degli zoo furono distrutti. Il gorilla di Budapest, invece, domani ne fa quaranta. E tanti auguri.

 

 

Il panda gigante Ying Ying riposa su una roccia all’Ocean Park di Hong Kong.Ad agosto ha compiuto 35 anni(ANSA/EPA/JEROME FAVRE)

 

 

 

 

Un rinopiteco dorato cucciolo gioca con un esemplare adulto all’Ocean Park di Hong Kong(EPA/JEROME FAVRE)

 

 

Ma ci sono anche molti nuovi nati: come il piccolo bradipo didattilo che se ne sta appeso con la mamma a testa in giù, la lamantina polacca di quasi due settimane, l’asino bianco e il gibbone (o la gibbona?) dal berretto, la cui nascita ha portato grandi speranze nello zoo di Blackpool. Per i cervi è iniziata la stagione degli amori, ma i veri maestri di bellezza ed eleganza questa settimana sono i volatili, con le loro corone dorate, gli occhiali scuri, i piumaggi cangianti e le maestose aperture alari.

 

 

Il bradipo didattilo Celina appesa a testa in giù con il suo cucciolo di due settimane sul petto allo zoo di Wroclaw, in Polonia(ANSA/EPA/MACIEJ KULCZYNSKI)

 

 

 

 

Nello zoo di Blackpool, nel Regno Unito, si è festeggiato il parto di Ivy, un gibbone dal berretto .Questo genere di primate è a rischio di estinzione e il nuovo nato (di cui non si sa ancora il sesso) è il sesto esemplare dello zoo, che ospita il secondo gruppo più numeroso d’Europa. Se fosse una femmina, le speranze di avere una nuova generazione di gibboni sarebbe maggiore (Ansa/Blackpool ZooCover Images)

 

 

 

 

 

Due asini bianchi: Szamoca, la madre, e Hunor, il cucciolo di due settimane, allo zoo di Debrecen, in Ungheria(EPA/ZSOLT CZEGLEDI)

 

 

 

 

 

 

Un lamantino di quasi due settimane viene nutrito allo zoo di Wroclaw, in Polonia (ANSA/EPA/MACIEJ KULCZYNSKI)

 

 

 

 

 

Muja è il più vecchio alligatore del Mississippi del mondo tra quelli che vivono in cattività.Si trova in Serbia dal 1936 e ha quindi superato gli 80 anni (gli esemplari che vivono in natura solitamente non superano i 50)(ANSA/EPA/ANDREJ CUKIC)

 

 

 

 

Due rinoceronti allo zoo di Pechino, in Cina(ANSA/EPA/WU HONG)

 

 

 

 

Un presbite di Francois e il suo cucciolo a Memphis, Tennessee, negli Stati Uniti. Questa specie di primati nasce col pelo completamente arancione e poi diventa nera crescendo(Ansa/Karen Focht/ZUMA Wire)

 

 

 

 

 

Due cervi reali in lotta durante la stagione degli amori, in una prateria in Ungheria(Ansa/EPA/Attila Kovacs)

 

 

 

 

 

Una tigre reale del bengala mangia allo zoo nazionale del Bangladesh, a Dacca (Ansa/Zabed Hasnain Chowdhury/SOPA)

 

 

 

 

 

Cervi allo zoo nazionale del Bangladesh, a Dacca(Zabed Hasnain Chowdhury/SOPA)

 

 

 

 

 

Una gru cenerina vola sul Brandeburgo, in Germania(Ansa/Patrick Pleul/dpa-Zentralbild/ZB)

 

 

 

 

Un gufo con gli occhiali salvato e rimesso in forze dalla veterinaria Grecia Marquis a Caracas, in Venezuela(AP Photo/Ariana Cubillos)

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *