ANSA.IT  31 OTTOBRE 2020 – 16.07 :: Nizza: vescovo Tolosa, ‘non prendere in giro le religioni’. Reazioni polemiche. Vescovo Nizza, ‘je ne suis pas Charlie’ + un commento di chiara

 

 

 

ANSA.IT  31 OTTOBRE 2020 – 16.07

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/10/31/nizza-vescovo-tolosa-non-prendere-in-giro-le-religioni_0985fbf8-8b6d-4163-bf2d-5ca9b7c5073c.html

 

Nizza: vescovo Tolosa, ‘non prendere in giro le religioni’.

Reazioni polemiche. Vescovo Nizza, ‘je ne suis pas Charlie’

 

 

(ANSA) – PARIGI, 31 OTT – Polemiche in Francia per le parole dell’arcivescovo di Tolosa, mons. Robert Le Gall, il quale ha dichiarato che “la libertà d’espressione ha dei limiti” e che “non ci si può permettere di prendere in giro le religioni.    Vediamo – ha aggiunto parlando alla radio France Bleu Occitanie – i risultati che si ottengono”.    “Con questa storia delle caricature – ha continuato il prelato – si getta talvolta benzina sul fuoco. Bisognerebbe calmare le acque, perché queste caricature sono contro i musulmani ma anche contro la fede cristiana”.    Molte le reazioni indignate alle parole dell’arcivescovo, a cominciare da quelle di Jean-Luc Melenchon, leader de La France Insoumise (sinistra radicale): “stanno crollando le dighe – ha twittato – un vescovo giustifica i crimini”.

Per Georges Meric, presidente del Consiglio dipartimentale dell’Alta Garonna, la regione di Tolosa, “queste parole rappresentano un passo indietro nel processo di secolarizzazione della religione cattolica”.    La Conferenza episcopale di Francia aveva definito “innominabile” l’attentato di Nizza. Nella città colpita, il vescovo mons. André Marceau ha detto la sua al quotidiano Nice-Matin di oggi: “No, je ne suis pas Charlie (non sono Charlie, in riferimento al motto di solidarietà con il giornale satirico colpito dai terroristi, #jesuisCharlie, ndr), io sono André Marceau! Dobbiamo essere noi stessi, con le nostre convinzioni. Queste caricature non sono un problema mio. Certo, la libertà d’espressione è sacra in Francia, ma ognuno si prenda le sue responsabilità. Ci sono identità che non si possono troppo prendere in giro alla leggera”. (ANSA).

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

3 risposte a ANSA.IT  31 OTTOBRE 2020 – 16.07 :: Nizza: vescovo Tolosa, ‘non prendere in giro le religioni’. Reazioni polemiche. Vescovo Nizza, ‘je ne suis pas Charlie’ + un commento di chiara

  1. Chiara Salvini scrive:

    chiara : non ho modo di consultare l’enorme staff del blog perché troppo dispiegato ai mille venti dell’universo mondo, ma da parte mia sono d’accordo con il vescovo di Tolosa, e non a partire dai risultati, ma proprio perché ritengo che faccia parte della laicità di uno stato difendere ogni credo e averne rispetto. Si può scherzare su tutto, ma non su quello che è sacro a quegli ” altri ” che abbiamo accolto nella nostra comunità come uguali—sempre che questo sia potuto avvenire. Con ciò non voglio dire che sto dalla parte di chi commette questi delitti, persino Erdogan ha difeso la vita umana come valore supremo.

  2. roberto scrive:

    Si, credo che la satira ( se è ancora satira) abbia dei limiti. Io sono non credente però rispetto le credenze degli altri e come non bestemmio trovo altrettanto riprovevole prendersi beffa di Maometto, sapendo benissimo di creare una reazione violenta.
    – Sia chiaro che questo non giustifica né le stragi é alcuna violenza. –
    Tra l’altro ritengo che la satira sia giusta quando crea un dubbio facendo magari sorridere. La satira è sempre contro ed è giusto così.
    Pasquino è l’esempio di una satira ” bonaria” e popolana che ha creato un gran disturbo nel Regno pontificio perchè ha contribuito a svegliare le coscienze senza essere estremo o volgare.
    Quindi concordo, caso strano, col Vescovo quando dice “io sono André Marceau “. Forse l’ho ripetuto anch’io quel “Je suis Charle” ma, ricordo che , ripetuto o no, mi ha creato un certo malessere, pur essendo dalla parte della non violenza.

    • Chiara Salvini scrive:

      TI RINGRAZIO MOLTO PER L’INTERVENTO INTERESSANTE CHE HAI FATTO, UNA POSIZIONE SERIA, LA TUA, CHE MOLTI ” NON CREDENTI ” POSSONO CONDIVIDERE, CIAO CARO ROBERTO, CHIARA PER IL BLOG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.