IL POST – LIBRI CULTURA  LUNEDÌ 30 NOVEMBRE 2020 :: BILLOTTA E GRILLOTTI, LA FUNZIONE DEL MONDO. UNA STORIA DI VITO VOLTERRA, FELTRINELLI COMICS/ CNR EDIZIONI +++ altro collegato

 

IL POST – LIBRI

 

  • CULTURA 
  • LUNEDÌ 30 NOVEMBRE 2020

è uscito il 26 novembre 2020, pp.112, 16 euro, prezzo pieno-

«Ciò che appassiona in questo lavoro di immagini e parole è la curiosità di Volterra che parte e arriva all’immaginazione, il suo porsi davanti al mondo come davanti alla fantascienza di Verne, come se noi fossimo al mondo per cercare di misurare le cose e quasi la matematica rappresentasse un metro eccezionale e variegato, adattabile a rette, a superfici e spazi di dimensioni impossibili da figurarsi» – Chiara Valerio, Domani

«Gli acquerelli di Dario Grillotti non solo aggiungono piacere alla lettura, ma danno un’incredibile sensazione di realismo» – il Post

Nel CNR-Consiglio Nazionale delle Ricerche, di cui fu il primo Presidente,  si fece promotore di un’idea del tutto inedita secondo la quale la matematica e le scienze di base sono cruciali per il progresso sociale, economico e industriale di un paese.

( DALL ‘EDITORE )

 

 

LINK DE IL POST :::

Vito Volterra e la libertà della scienza

 

Vito Volterra e la libertà della scienza

Un nuovo libro a fumetti racconta la vita del grande matematico emarginato dal fascismo

Un particolare della copertina di “La funzione del mondo – Una storia di Vito Volterra” (Feltrinelli-CNR edizioni)

Il 26 novembre è uscito La funzione del mondo, un graphic novel di Alessandro Bilotta e Dario Grillotti dedicato al matematico Vito Volterra (pubblicato da Feltrinelli in coedizione con CNR edizioni, le pubblicazioni del Consiglio nazionale delle ricerche). Volterra fu uno dei più importanti matematici italiani tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, ma è stato a lungo dimenticato poiché negli ultimi anni della sua vita fu estromesso dal fascismo dagli studi accademici. Nel 1931 fu infatti uno della dozzina di docenti universitari, su oltre milleduecento, che si rifiutarono di giurare fedeltà al fascismo. A Volterra, e ai suoi dieci colleghi, fu tolta la cattedra. Recensendo il libro sul quotidiano Domani, la scrittrice e matematica Chiara Valerio ha scritto: «Ci sono in Vito Volterra quell’uomo nuovo e quella donna nuova che speriamo tornino per spezzare l’incantesimo lanciato da Giovanni Gentile che relega, nel nostro paese, le scienze a mere tecnologie».Ecco le prime dieci tavole del libro:

 

Billotta – La funzione del mondo 1

 

Volterra era nato ad Ancona nel 1860 e si laureò in fisica alla Scuola Normale Superiore di Pisa, dove nel 1883 diventò professore di meccanica razionale a soli 23 anni. Nel 1905 fu nominato senatore del Regno d’Italia per meriti scientifici. Dal 1923 al 1926 fu presidente dell’Accademia dei Lincei e, sempre dal 1923, il primo presidente del CNR, il Consiglio nazionale delle ricerche. Nel 1926 fu tra i firmatari del Manifesto degli intellettuali antifascisti di Benedetto Croce. Morì a Roma nel 1940 dopo essere stato emarginato dalla vita scientifica e accademica.

 

 

 

 

 

 VITO VOLTERRA — QUALCOSA  DA WIKIPEDIA

 

Vito Volterra - Wikipedia

Vito Volterra - Wikipedia  Il matematico 'dissidente': Vito Volterra – 6 | Notizie in Controluce

Vito Volterra (Ancona, 3 maggio 1860 – Roma, 11 ottobre 1940) è stato un matematico, fisico, politico e antifascista italiano. Fu uno dei principali fondatori dell’analisi funzionale e della connessa teoria delle equazioni integrali. Il suo nome è noto soprattutto per i suoi contributi alla biologia matematica.

Nato ad Ancona, allora parte dello Stato Pontificio, Volterra crebbe in una famiglia ebrea molto povera (suo padre morì nel 1862, quando Vito aveva due anni).

Trascorse i primi anni a Torino, poi a Firenze, dove studiò presso la Scuola tecnica Dante Alighieri e presso l’Istituto tecnico Galileo Galilei.

Fin da giovane dimostrò una straordinaria propensione per gli studi matematici, soprattutto nel campo della fisica matematica (a 11 anni cominciò a studiare Legendre e a 13, dopo aver letto Dalla Terra alla Luna di Jules Verne, calcolò la traiettoria di un proiettile sotto gli effetti del campo gravitazionale della Terra e della Luna). Fu aiutato economicamente dal suo professore di fisica, Antonio Roiti, e da uno zio, l’ingegnere Edoardo Almagià.

Si iscrisse all’Università di Pisa nel 1878 e l’anno successivo fu ammesso alla Scuola Normale Superiore, dove conobbe Enrico Betti che divenne suo mentore e Ulisse Dini. Nel 1882 si laureò in fisica con una tesi di idrodinamica, anticipando alcuni risultati (scoperti successivamente e indipendentemente) di Stokes.

Judith Goodstein, autrice di una sua recente biografia, commentandone le vicende personali afferma che la sua vita “… esemplifica l’ascesa della matematica italiana dopo l’unificazione del Paese, la sua rilevanza nel primo quarto del XX secolo, e il suo precipitoso declino sotto Mussolini… L’ascesa come una meteora e la tragica caduta di Volterra e della sua cerchia costituiscono una lente attraverso la quale è possibile esaminare nei più minuti dettagli le sorti della scienza italiana in un periodo scientificamente epico. 

(Judith R. Goodstein, Vito Volterra: Biografia di un matematico straordinario, Milano. Zanichelli, 2009 )

 

https://it.wikipedia.org/wiki/File:Vito_Volterra.jpg

 

 

ALESSANDRO BILOTTA E DARIO GRILLOTTI, AUTORI DEL FUMETTO SU VITO VOLTERRA

Alessandro Bilotta | Romics

Alessandro Bilotta (Roma, 17 agosto 1977) è uno scrittore, sceneggiatore e fumettista italiano.

https://it.wikipedia.org/wiki/Alessandro_Bilotta

 

A partire dagli anni novanta ha dato vita a numerose serie a fumetti in Italia e in Francia. Dal lungo sodalizio con Carmine Di Giandomenico sono nate Le strabilianti vicende di Giulio Maraviglia e Romano per Vents d’Ouest. È uno degli autori di Dylan Dog, per cui ha creato e scrive la saga Il Pianeta dei Morti. Tra le sue opere: Valter Buio, lo psicanalista di fantasmi pubblicato da Star Comics, e Mercurio Loi, il genio perdigiorno della Roma papalina, pluripremiata serie di Sergio Bonelli Editore. Ha vinto il Gran Guinigi, il Micheluzzi, il Premio Repubblica XL e il Romics d’Oro. Nel 2019 esce La Dottrina (Feltrinelli).

(  DALL’EDITORE )

 

 

Grillotti Dario – Autori Diari di Viaggio

DARIO GRILLOTTI

 

Dario Grillotti, toscano di Viareggio nato nel 1984. Fresco di diploma di liceo scientifico si iscrive alla facoltà di architettura diFirenze, dalla quale fugge un paio di anni dopo, con un sospiro di sollievo da parte dell’edilizia italiana. Si iscrive alla ScuolaInternazionale di Comics di Firenze, e si diploma nel 2008. Ha pubblicato fumetti con DoubleShot, Mad For Comix, e Delcourt come colorista,ha collaborato con Giunti editore, Piemme, Kleiner Flug e l’IBC Emilia Romagna come illustratore. Fa parte del movimento Urban Sketchers e nel 2013Ë stato selezionato al “Rendez-vous du Carnet de voyage” di Clermont-Ferrand ed ha fatto parte del progetto “Disegnatori in cammino” per icastelli del ducato di Parma e Piacenza.

Condividi

One Response to IL POST – LIBRI CULTURA  LUNEDÌ 30 NOVEMBRE 2020 :: BILLOTTA E GRILLOTTI, LA FUNZIONE DEL MONDO. UNA STORIA DI VITO VOLTERRA, FELTRINELLI COMICS/ CNR EDIZIONI +++ altro collegato

  1. Donatella scrive:

    Grazie per questa segnalazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *