” Campane della sera “, canzone popolare russa del 1828 di Ivan Kozlov e Alexander Alyabyev., cantata stupendamente da IVAN REBROFF + LE GROTTE DI SUDWALA NELLA PROVINCIA DI MPUMALANGA

 

 

Evening Bell (Вечерний звон) è una popolare canzone russa scritta nel 1828 da Ivan Kozlov e Alexander Alyabyev. Il test deriva da una pubblicazione, National Airs, di Thomas Moore, del 1818

 

traduzione letterale

Campana della sera, campana della sera!
Quanti pensieri ispira.
Dei giorni della giovinezza nella mia terra natale,
dove amavo, dov’è la casa di mio padre.
E anche del momento in cui l’ho lasciato per sempre,
ho sentito la campana lì per l’ultima volta!

 

 

 

 

 

 

 

Credit: ullstein bild via Getty Images/ullstein bild

 

 

Ivan Rebroff (Berlino, 31 luglio 1931 – Francoforte sul Meno, 27 febbraio 2008) è stato un cantante tedesco.

Il suo repertorio comprendeva soprattutto musica popolare e folklorica, russa in particolare. È stato anche un interprete lirico e operettistico. Per molti anni il suo nome è apparso nel Guinness dei primati per merito della sua estensione vocale di ben 4 ottave e mezzo.

Nacque a Berlino il 31 luglio 1931. Si trattò di una nascita prematura di due mesi; la madre lo ha partorito sulla banchina di una stazione ferroviaria. Il suo vero nome era Hans-Rolf Rippert. Tedesco di nascita, ma da genitori entrambi immigrati russi, Rebroff frequentò la scuola superiore di musica di Amburgo.

 

Nel luglio del 1970, Ivan Rebroff si esibì in un luogo insolito: le antiche caverne Sudwala, presso Mpumalanga, in Sudafrica. Dopo la performance, dichiarò che la qualità acustica di quelle suggestive caverne era paragonabile, se non migliore, alle sale da concerto ed ai teatri d’opera d’Europa.

 

 

 

LE GROTTE DI SUDWALA NELLA PROVINCIA DI MPUMALANGA

 

 

 

 

SOUTH AFRICA.NET 

https://www.southafrica.net/it/it/travel/article/un-viaggio-al-centro-della-terra-nelle-grotte-di-sudwala

 

 

 

 

 

 

Se stai visitando la provincia di Mpumalanga, non perdere l’opportunità di esplorare le Grotte di Sudwala, le più antiche del mondo.

Anche se le grotte si sono formate in un periodo di circa 3000 milioni di anni, sono accessibili al pubblico solo dal 1960. Tuttavia, il primo antenato umano, l’Homo Habilis, viveva e lavorava in queste caverne circa 1,8 milioni di anni fa. Puoi anche vedere una mostra dei loro primi strumenti all’ingresso della grotta per capire realmente come lavoravano i nostri antenati.

 

 

 

 

 

Sudwala Caves (Nelspruit): AGGIORNATO 2021 - tutto quello che c'è da sapere - Tripadvisor

FOTO TRIPADVISOR

 

 

 

Sudwala Caves (Nelspruit): AGGIORNATO 2021 - tutto quello che c'è da sapere - Tripadvisor

TRIPADVISOR

 

 

 

 

Sudwala Caves (Nelspruit): AGGIORNATO 2021 - tutto quello che c'è da sapere - Tripadvisor

TRIPADVISOR

 

 

 

 

Un viaggio al centro della Terra nelle Grotte di Sudwala | Avventura | Attrazioni | Storia | Percorsi | A buon mercato | Famiglia | Bambini | Mpumalanga | Natura incontaminata (IT)

SOUTH AFRICA.NET

 

 

 

 

Le grotte - Recensioni su Sudwala Caves, Nelspruit - Tripadvisor

TRIP ADVISOR

 

 

 

 

 

Sudwala Caves - Wikipedia

WIKIPEDIA

 

 

 

 

 

 

Sudwala Caves, Mpumalanga | Mpumalanga, Travel bucket list, Favorite places

TRIP ADVISOR

 

 

 

 

 

Sudwala Caves, Mpumalanga | Mpumalanga, Travel bucket list, Favorite places

WIKIMEDIA COMMONS

 

 

 

 

Mpumalanga... il luogo dove sorge il sole... - Gamelan Viaggi

 

 

La provincia del Mpumalanga è dominata dal Blyde River Canyon – la terza piu’ profonda gola del mondo; le Sudwala Caves – le piu’ antiche del mondo; ed il Kruger National Park – senza dubbio il piu’ famoso parco nazionale ricco di flora e fauna del mondo. E’ la seconda piu’ piccola provincia del Sudafrica.

Mpumalanga significa “il luogo dove sorge il sole”, e nonostante sia una delle più piccole tra le province del Sudafrica, ciò che manca in termini di dimensioni viene compensato con la spettacolare varietà naturale.

Il Mpumalanga ospita il parco nazionale più famoso del mondo, il terzo canyon più profondo al mondo, e il sistema di caverne piu’ antiche del mondo, la provincia è anche costellata da numerose riserve ricche di flora e fauna.

Quattro miliardi di anni fa l’Antartide e il Madagascar si sono separati dal Blyde River Canyon del Mpumalanga, lasciando dietro di sé un paesaggio spettacolare che sale verso le montagne del nord-est, che termina in una enorme scarpata che scende a picco verso la pianura sottostante.

L’ influenza storica è lampante in Mpumalanga, dal leggendario Re Salomone e la regina di Saba agli antichi borghi galleggianti di Chrissiesmeer.

L’arte rupestre di popoli primitivi in Africa, il San e Khoisan,abbondano mentre le prove della corsa all’oro del 1870, catturato per i posteri nel centro storico di Pilgrim’s Rest, si possono trovare ovunque.

I tortuosi passi di montagna della regione, le vallate scoscese, i fiumi e le foreste incontaminate hanno dato vita a seducenti fenomeni naturali, tra cui le grotte di Sudwala che risalgono a milioni di anni fa, Bourke’s Luck Potholes, God’s Window, Wonder View e le Tre Rondavels.

Accarezza le piume della coda di un magnifico uccello, fai trekking, equitazione e pesca alla trota, o scatenati con un safari sul dorso di un elefante, fai rafting nelle acque cristalline o lanciati con la corda dalle cascate. La fauna selvatica è praticamente ovunque in Mpumalanga, grazie al fiore all’occhiello del Sudafrica, il Kruger National Park che è una delle riserve più grandi del mondo per la fauna selvatica e che vanta un numero impressionante e insuperabile di specie indigene.

Tuttavia, per provare l’intimità di un ‘esperienza di un safari esclusivo, puoi optare per una delle innumerevoli riserve di lusso, o combinare una classica esperienza di safari con un po ‘di coccole e relax, cercando una soluzione safari e spa.

 

https://www.gamelanviaggi.it/sudafrica/

Condividi

One Response to ” Campane della sera “, canzone popolare russa del 1828 di Ivan Kozlov e Alexander Alyabyev., cantata stupendamente da IVAN REBROFF + LE GROTTE DI SUDWALA NELLA PROVINCIA DI MPUMALANGA

  1. i. scrive:

    Che meraviglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *