ANSA.IT — 27 MAGGIO 2021:: Negli Usa il primo murales mangia-smog, sarà contro razzismo. Promosso dall’italiana Yourban2030, assorbe 18 kg di Co2 al mese

 

 

ANSA.IT — 27 MAGGIO 2021

https://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/inquinamento/2021/05/27/negli-usa-il-primo-murales-mangia-smog-sara-contro-razzismo_74aadda2-7169-4f19-b28c-e77ac39f04a3.html

 

Negli Usa il primo murales mangia-smog, sarà contro razzismo

Promosso dall’italiana Yourban2030, assorbe 18 kg di Co2 al mese

 

Il murales Stand with us, il primo antismog negli Usa (Yourban 2030)

 

 

Hunting pollution, Yourban 2030, Veronica De Angelis, ne è la fondatrice.

 

 

veronica de angelis (@verodeangelis) | Twitter

VERONICA DE ANGELIS, DAL SUO TWITTER

 

Gruppo Giovani - Associazione Costruttori Edili di Roma e Provincia

VERONICA DE ANGELIS — FOTO DA : https://www.acerweb.it/

 

Un murales di mille metri quadrati realizzato con una pittura anti-inquinamento in grado di ripulire l’aria come un bosco di 30 alberi. È `Hunting pollution´, l’opera inaugurata oggi a Roma, in via del Porto Fluviale, in zona Ostiense, alla presenza del governatore del Lazio Nicola Zingaretti. Nato da una idea di Yourban2030, no-profit al femminile guidata da Veronica De Angelis, il murales – che copre completamente un edificio – è stato realizzato dall’artista Federico Massa (alias Iena Cruz) utilizzando la tecnologia Airlite, una pittura mangia-smog. Si tratta del più vasto murales d’Europa a utilizzare questa tecnica, la più grande opera, è stato spiegato, «di street art rigenerativa» del continente. Tutte le foto sono LaPresse.

 

Smog-eating mural unveiled in Rome - English - ANSA.it

VERONICA E JENA

 

 

A Milano arriva Anthropoceano: il murales di Iena Cruz, writer che difende l'ambiente con la vernice antismog | Ohga!

IENA CRUZ

 

Iena Cruz, milanese con esperienze tra New York, Miami e Barcellona, non è nuovo a questi temi: da qualche anno i suoi lavori denunciano proprio i rischi del cambiamento climatico e le minacce alle specie in via d’estinzione. Il progetto porta Roma, è stato sottolineato, a ricoprire un ruolo leader tra le capitali europee nell’abbattimento degli ossidi d’azoto emessi dalle auto. A eliminarli, assieme al benzene e la formaldeide, ci pensa in questo caso la pittura Airlite: 12 metri quadrati di questo prodotto possono eliminare tutto l’inquinamento prodotto in un giorno da un’auto. Inoltre agisce contro il fumo di sigaretta e i cattivi odori, ed elimina anche i batteri resistenti agli antibiotici. Con questo progetto inizia anche la collaborazione tra Yourban2030 e la no-profit `Air is Art´ di Kristen Grove, che dal 2017 vuole fondere arte sostenibile e comunità culturali.

 

https://roma.corriere.it/foto-gallery/cronaca/18_ottobre_26/a-roma-murales-mangia-smog-piu-grande-d-europa-come-bosco-30-alberi-ced26d06-d922-11e8-bb5a-fd7ad32a316b.shtml

 

E’ firmato da Amanda Phingbodhipakkiya e promosso dall’italiana Yourban2030, il primo murales mangia-smog degli Stati Uniti: sarà intitolato “Stand with us”, sarà grande 400 metri quadrati e ha un messaggio contro il razzismo.

Arriva il 5 giugno prossimo, in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, e sarà in grado di neutralizzare ogni giorno le emissioni di 90 auto a benzina euro 6, come 4 ettari di bosco.

 

Lo rende noto è la no profit italiana Yourban2030, che nel 2018 ha sviluppato la progettualità dell’arte urbana degli eco-murales partendo dall’Italia.

Quello negli Usa è il primo murales che unisce un messaggio sociale come quello anti razzista alla necessità globale della tutela dell’ambiente.

 

Stand With Us è la gigantografia di 3 donne dal forte impatto cromatico. Verrà presentato il 5 giugno al 581 di Monmouth Street a JerseyCity (New Jersey) in occasione del JerseyCity Mural Festival.

 

I 400 metri quadrati sono dipinti con “Airlite, una tecnologia che si applica come una pittura su qualsiasi superficie trasformando ogni parete in un depuratore naturale, riducendo gli ossidi di azoto, principale causa di morte derivante dall’inquinamento dell’aria. L’opera assorbirà oltre 18 chilogrammi di CO2 al mese”. (ANSA).

 

 

Condividi

One Response to ANSA.IT — 27 MAGGIO 2021:: Negli Usa il primo murales mangia-smog, sarà contro razzismo. Promosso dall’italiana Yourban2030, assorbe 18 kg di Co2 al mese

  1. i. scrive:

    Che bella invenzione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *