ANSA.IT — 28 LUGLIO 2021 –13.00 :: Unesco, i portici di Bologna patrimonio dell’umanità. L’annuncio dell’organizzazione. Borgonzioni, doppiamente felice

 

 

ANSA.IT — 28 LUGLIO 2021 –13.00

https://www.ansa.it/emiliaromagna/notizie/2021/07/28/unesco-i-portici-di-bologna-patrimonio-dellumanita_30bf3f4a-8cff-4762-9b06-5ed374ca51b0.html

 

 

Unesco, i portici di Bologna patrimonio dell’umanità.

L’annuncio dell’organizzazione. Borgonzioni, doppiamente felice

 

 

 

 

 

I portici di Bologna sono stati nominati patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Lo annuncia la stessa organizzazione.

“Con il riconoscimento di oggi, l’Italia ottiene il terzo sito in questa sessione Unesco”, commenta la sottosegretaria alla Cultura Lucia Borgonzoni, durante la seduta del 44/o Comitato del Patrimonio Mondiale riunito a Fuzhou, in Cina, che ha confermato l’iscrizione per la città di Bologna e dei suoi portici tra i siti patrimonio dell’Umanità.    “Grazie all’impegno e lavoro degli uffici del MiC, della diplomazia, dell’assessore Orioli con gli uffici del comune – spiega Borgonzoni -, Bologna e i suoi portici trovano il posto che spetta loro. Sono doppiamente entusiasta, sia per il riconoscimento ottenuto dopo l’impegnativo lavoro che seguo ormai da anni, sia perché Bologna è la mia città”. (ANSA).

 

 

 

I PORTICI DI BOLOGNA — DA INTERNET E WIKIPEDIA

 

 

 

«Sovente, alle due di notte, rientrando nel mio alloggio, a Bologna, attraverso questi lunghi portici, l’anima esaltata da quei begli occhi che avevo appena visto, passando davanti a quei palazzi di cui, con le sue grandi ombre, la luna disegnava le masse, mi succedeva di fermarmi, oppresso dalla felicità, per dirmi: Com’è bello!»

(Stendhal, Voyages en Italie, 1826)

 

I portici di Bologna: tra storia e curiosità - Visitup Bologna

 

portici di Bologna rappresentano un importante patrimonio architettonico e culturale per la città e ne sono simbolo insieme alle numerose torri. Non esiste al mondo un’altra città che abbia tanti portici quanto Bologna: tutti insieme i porticati misurano in lunghezza più di 38 chilometri solo nel centro storico,[1] che raggiungono i 53 km contando quelli fuoriporta.

Per via della loro rilevanza artistico-culturale, i portici bolognesi sono un bene culturale italiano nominato come “patrimonio dell’umanità” dall’UNESCO.

 

I portici di Bologna - Bologna Welcome

 

 

 

Bologna, la città dei portici | Travel Emilia Romagna | Travel Emilia Romagna

 

 

 

 

 

 

 

I Portici di Bologna e le altre “città porticate” d'Italia | Skyscanner Italia

 

 

 

 

 

 

 

Portici di Bologna - Wikipedia

Portici in via Saragozza entro le mura

Francobraso – Opera propria

 

 

 

 

 

Case Schiavina con sporti e beccadelli in via Clavature, XIII secolo

I, Sailko

 

 

 

 

 

 

 

Il portico ligneo di casa Isolani, XIII secolo

Georges Jansoone – Opera propria

 

 

 

 

Il portico del Pavaglione

Scgsweleven – Opera propria

 

 

 

 

Portico di San Luca

Adriana verolla – Opera propria

 

 

 

 

Portico di Santa Maria dei Servi

Giovanni Osbat – Opera propria

 

 

 

 

 

Portico in via Senzanome

Carlo Pelagalli

 

 

 

 

 

I portici di via Farini

DunDio – Opera propria

 

 

 

 

I portici di via Farini

Mko61 IT – Opera propria

 

 

 

 

Portici lignei di via Marsala

Maretta Angelini – Opera propria

 

 

 

 

Il “portico della Morte”

Maretta Angelini – Opera propria

 

 

 

 

I portici di via Zamboni

Lorenzo Gaudenzi – Opera propria

 

 

 

 

I portici di via Galliera

Lorenzo Gaudenzi – Opera propria

 

 

 

 

 

Il portico di palazzo Malvezzi Campeggi

Scgsweleven – Opera propria

 

 

 

 

 

Portico di palazzo Bianchini

Maretta Angelini – Opera propria

 

 

 

 

 

Portici di via San Leonardo

Fabio Marseglia – Opera propria

 

 

DA :

https://it.wikipedia.org/wiki/Portici_di_Bologna

 

 

 

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *