BRIAN WHITMORE, Putin schiera missili nucleari al confine bielorusso con l’Ucraina, ATLANTIC COUNCIL 25 maggio 2022 ++ traduzione automatica

 

25 maggio 2022

Putin deploys nuclear-capable missiles to Belarusian border with Ukraine

Putin schiera missili nucleari al confine bielorusso con l'Ucraina

Questa settimana Alyaksandr Lukashenka ha avvertito l’Occidente che stava rischiando la terza guerra mondiale continuando ad armare l’Ucraina, anche se ha permesso alla Russia di schierare missili nucleari sul territorio bielorusso vicino al confine ucraino.

In una lettera sconclusionata al segretario generale delle Nazioni Unite António Guterres il 23 maggio, l’autocrate bielorusso ha scritto che la “mancanza di rispetto” dell’Occidente per quelli che chiamava “interessi legittimi” della Russia ha portato all’attuale tensione est-ovest e “ha provocato un acceso conflitto sul territorio dell’Ucraina”. Lukashenka ha anche invitato l’Occidente ad “astenersi dalla fornitura di armi” all’Ucraina per “impedire che un conflitto regionale in Europa degeneri in una guerra mondiale su vasta scala”.

Nella lettera, che è stata consegnata mentre Lukashenka stava incontrando Putin a Sochi, ha anche denunciato il fatto che gran parte del mondo lo vede come un co-aggressore della guerra. “Non siamo aggressori, come alcuni Stati cercano di presentarci. La Bielorussia non è mai stata l’iniziatrice di guerre o conflitti”, ha scritto .

Un giorno dopo la lettera di Lukashenka, il 24 maggio, lo stato maggiore ucraino ha annunciato che la Russia aveva schierato una divisione di missili Iskander-M a capacità nucleare nella regione di Brest in Bielorussia vicino al confine ucraino. “C’è una crescente minaccia di attacchi missilistici e aerei sul nostro Paese dal territorio della Repubblica di Bielorussia. L’aggressore ha schierato una batteria di sistemi missilistici balistici mobili a corto raggio Iskander-M nella regione di Brest, a circa 50 chilometri dal confine di stato ucraino”, ha scritto lo stato maggiore ucraino in un post su Facebook .

I missili hanno una portata di 400-500 chilometri, il che mette a breve distanza ampie zone dell’Ucraina centrale e occidentale. Lukashenka ha anche annunciato la settimana precedente che la Bielorussia aveva acquistato i missili antiaerei Iskanders e S-400 dalla Russia.

SEGUE NEL LINK ALL’INIZIO–

Brian Whitmore è un senior fellow non residente presso l’Eurasia Center dell’Atlantic Council, un Assistant Professor of Practice presso l’Università del Texas ad Arlington e conduttore di The Power Vertical Podcast.

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

1 risposta a BRIAN WHITMORE, Putin schiera missili nucleari al confine bielorusso con l’Ucraina, ATLANTIC COUNCIL 25 maggio 2022 ++ traduzione automatica

  1. ueue scrive:

    Se hai delle armi prima o poi le usi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.