ANSA.IT – 4 LUGLIO 2022 – 15.02 :: Usa: nuovo video shock su un afroamericano ucciso dalla polizia. Colpito 60 volte dopo un inseguimento, ma era disarmato. + MASSIMO BASILE, REPUBBLICA DEL 3 LUGLIO 2022

 

ANSA.IT – 4 LUGLIO 2022 – 15.02
https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2022/07/03/usa-nuovo-video-shock-su-un-afroamericano-ucciso-dalla-polizia_cf99c4d3-5312-48ac-8bb5-9900db4373bf.html

 

Usa: nuovo video shock su un afroamericano ucciso dalla polizia.

 

ANSA.IT – 4 LUGLIO 2022 — 9.16  – 0.44 minuti

Colpito 60 volte dopo un inseguimento, ma era disarmato.

 

Una manifestazione di protesta della comunità afroamericana statunitense dopo gli omicidi delle persone nere da parte delle forze di polizia

Un nuovo video shock mostra l’omicidio di un afroamericano di 25 anni, Jayland Walker, crivellato da 60 colpi dopo un inseguimento da parte della polizia Usa nonostante fosse disarmato quando è uscito dalla macchina.

La diffusione delle immagini rischia di accendere nuove proteste in America contro la brutalità della polizia verso le minoranze.

Il sindaco e la polizia di Akron, Ohio, teatro dell’episodio, hanno lanciato un appello alla calma in vista delle manifestazioni di protesta previste in città.

 

 

REPUBBLICA DEL 3 LUGLIO 2022 — aggiornato il 4 luglio ore 12.13

https://www.repubblica.it/esteri/2022/07/03/news/usa_nuovo_video_shock_su_afroamericano_ucciso_da_polizia-356467113/

 

 

 

Proteste In Ohio, nella città di LeBron

NEW YORK – I video non fermano le pallottole ma evitano che la morte di qualcuno finisca nell’oblio. Stavolta le immagini, definite dalla stessa polizia “sconvolgenti” e “difficili da vedere”, sono quelle che documentano la morte di Jayland Walker, 25 anni, ex dipendente Amazon, ucciso dai poliziotti, che gli hanno scaricato addosso almeno una sessantina di colpi dopo un inseguimento in auto. È successo ad Akron, Ohio, città dove è nato il campione di basket LeBron James, che ha commentato: “Prego per la mia città”. Centinaia di persone sono scese in strada per contestare la brutalità della polizia.

L’episodio è avvenuto lunedì, ma il caso è diventato nazionale dopo che la polizia ha annunciato il rilascio del video shock registrato dalle body cam in dotazione ai poliziotti. Video poi diffusi. Walker, che lavorava per un’app di consegne di cibo a domicilio, era a bordo di un’auto quando, per un’infrazione stradale, non si è fermato all’alt della polizia. Da quel momento è partito l’inseguimento. La polizia sostiene che Walker abbia sparato con una pistola, ma i familiari dicono che non è vero. Dopo un breve inseguimento, il giovane afroamericano è uscito di corsa dall’auto e si è messo a correre lungo un parcheggio. Qui gli agenti lo hanno raggiunto.

Due avrebbero provato a fermare Walker usando il Taser, la pistola paralizzante, prima che in otto sparassero una novantina di colpi, dei quali almeno sessanta andati a segno. Walker è morto subito. Tutti e otto i poliziotti sono stati sospesi in attesa che l’inchiesta ricostruisca l’episodio. Negli Stati Uniti, a meno che non si sia bianchi o platealmente arresi, i poliziotti non mirano mai alle gambe, ma al petto, alla testa. È successo così anche stavolta. L’avvocato della famiglia della vittima, Bobby DiCello, ha confermato il ritrovamento di novanta bossoli. “Ci sono ferite in tutte le parti del corpo”, ha aggiunto DiCello.

La polizia ha detto di aver recuperato la pistola usata dal giovane, ma i familiari contestano questa versione. Un’arma spunta spesso quando qualcuno viene ucciso dagli agenti. Adesso restano il dolore e la rabbia, amplificati dal video, la cui diffusione potrebbe infiammare la protesta. Il sindaco di Akron, il democratico Daniel Horrigan, ha annullato la festa in programma per il 4 luglio, Independence Day. “Questa – ha spiegato – è la festa in cui si riuniscono le famiglie e gli amici. Non è il momento per una celebrazione”. Secondo il Washington Post, l’anno scorso sono state 1.040 le persone uccise dalla polizia. Metà erano bianche, ma gli afroamericani sono colpiti in una misura sproporzionata: negli Stati Uniti sono soltanto il 13 per cento della popolazione, ma muoiono il doppio dei bianchi per mano della polizia. E nella maggior parte dei casi non c’è un video che possa aiutare a chiedere giustizia.

 

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

1 risposta a ANSA.IT – 4 LUGLIO 2022 – 15.02 :: Usa: nuovo video shock su un afroamericano ucciso dalla polizia. Colpito 60 volte dopo un inseguimento, ma era disarmato. + MASSIMO BASILE, REPUBBLICA DEL 3 LUGLIO 2022

  1. ueue scrive:

    I famosi e mistici “valori” occidentali!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.