TUTTO QUESTO E’ ROGER BRIGG ( briggs?) —OPPURE NON LO E’ ? QUIZAS QUIZAS

 

 

 

 

Rembrandt  Harmensz. van Rijn 026  (creato tra il 1636/ e il 1643)  —– vedete —dietro la tenda — si avvista qualcuno, probabilmente un uomo—si può ammirare la famosa luce che esce da sola dal centro del quadro, come—il primo? —nella “Ronda di notte”…

 che bello, tutto morbidume ricamato!

 

 

in questo dettaglio (taglio, meglio), si vede che Diana è agitata, non vi pare?—

moderne queste donne nude con le perle nei capelli e bracciali! Ci daremo una pensata anche noi…la taglia c’è!

 

 

Art Damaged

  • La Danae di Rembrandt nel 1985 fu danneggiata da “un insano” con acido e coltello—12 anni per restaurarlo, ma dal 1997 è tornata al suo pubblico.
    ì+Rembrandt “Danae” / acid, knife (In 1985, a museum visitor attacked the painting, slashing the canvas twice with a knife before splashing it with sulfuric acid. The entire central part of the composition was reduced to a “dark, bubbling, foul-smelling mass that trickled down to the bottom of the the frame and from there onto the floor.” The man was later judged legally insane. The damage was restored over the course of the next twelve years, and the painting was returned to public viewing in 1997.)
  • Rembrandt “Danae” / acid, knife

    (In 1985, a museum visitor attacked the painting, slashing the canvas twice with a knife before splashing it with sulfuric acid. The entire central part of the composition was reduced to a “dark, bubbling, foul-smelling mass that trickled down to the bottom of the the frame and from there onto the floor.” The man was later judged legally insane. The damage was restored over the course of the next twelve years, and the painting was returned to public viewing in 1997.)

 

 

Jessica e Robert Rabbit // un momento sado e poco erotico, a parte l’attrazione per quelle belle corde da tenere in casa….

 

 

 

 

 

questa è sicuramente ” Una tempesta ” di Turner—ne abbiamo parlato insieme, ma

sarà meglio tornarci, siete d’accordo convinti?

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.