Ugo Ramella @RamellaUgo –15.31 — 8 agosto 2022 – grazie ! + altro

 

Picasso e Olga Khokhlova “una storia tormentata
che segnerà la vita di entrambi per molti anni.”

Immagine

 

 

( qualcosa sulla )

STORIA DI OLGA E LA CITTA’ DOV’E’ NATA IN UCRAINA

 

Ol’ga Chochlova in costume per il balletto Pomeriggio di un fauno, nel 1916
Sconosciuto – picassolive.ru

 

Ol’ga Chochlova durante uno spettacolo
Bibliothèque nationale de France –

 


Ol’ga Chochlova in posa per il dipinto Ol’ga Chochlova in Mantilla, nell’atelier di Picasso di Montrouge nel 1918
Anonimo

 

Ol’ga Stepanovna Chochlova  Nižyn17 giugno1891 – Cannes11 febbraio1955) è stata una ballerina russoucraina, meglio conosciuta come prima moglie di Pablo Picasso e madre di Paulo, il loro primogenito.
Ol’ga Chochlova è nata nella città di Nizhyn, nell’attuale Ucraina, ma allora parte dell’Impero russo. Suo padre era l’ufficiale russo Stepan Chochlov e sua madre era Lydia Zinchenko, donna di origine ucraina.
Coronò il suo sogno entrando nel corpo di ballo di Sergej Djagilev.

Il 18 maggio 1917 Ol’ga danzò nello spettacolo Parade al Théâtre du Châtelet – un balletto di Sergej DjagilevErik Satie e Jean Cocteau, del quale Pablo Picasso aveva disegnato i costumi e lo scenario. Successivamente Ol’ga lasciò il gruppo, per viaggiare per tutto il Sudamerica, e per convivere con Picasso a Barcellona. La madre del pittore, all’inizio si era allarmata dall’idea che il figlio dovesse sposare una straniera, così Picasso le donò un dipinto in cui Olga era rappresentata come una ragazza spagnolaOl’ga Chochlova in Mantilla. Più tardi Ol’ga ritornò con Picasso a Parigi, dove iniziarono a vivere insieme alla Rue La Boétie.
Ol’ga sposò Picasso il 18 giugno 1918, in una chiesa russo-ortodossa di Rue DaruJean Cocteau e Max Jacob furono testimoni del matrimonio. Nel luglio 1919 Picasso e Ol’ga si recarono a Londra per la prima rappresentazione del balletto di de Falla Le tricorne, per il quale Picasso aveva avuto da Djagilev l’incarico di disegnare i costumi e le scene. Il balletto fu rappresentato per la prima volta al teatro Alhambra di Londra il 22 luglio 1919 e poco dopo replicato con grande successo all’Opéra National de Paris.
Ol’ga sposò Picasso il 18 giugno 1918, in una chiesa russo-ortodossa di Rue DaruJean Cocteau e Max Jacob furono testimoni del matrimonio. Nel luglio 1919 Picasso e Ol’ga si recarono a Londra per la prima rappresentazione del balletto di de Falla Le tricorne, per il quale Picasso aveva avuto da Djagilev l’incarico di disegnare i costumi e le scene. Il balletto fu rappresentato per la prima volta al teatro Alhambra di Londra il 22 luglio 1919 e poco dopo replicato con grande successo all’Opéra National de Paris.
Picasso rifiutò di dividere equamente le sue proprietà, come richiesto dalla legge francese, così Ol’ga rimase legalmente sposata con lui fino alla sua morte per cancro avvenuta a Cannes, in Francia, nel 1955. È sepolta nel Cimitero del Gran Jas di Cannes.

da :

https://it.wikipedia.org/wiki/Ol%27ga_Chochlova

 

LA CITTA’ UCRAINA DOVE E’ NATA OLGA CHOCHLOVA

 

Nižyn (in ucrainoНіжин?) è una città dell’Ucraina di 74 058 abitanti dell’oblast’ di Černihiv.

 

Oblast' di Černihiv - Wikipedia
Oblast’ di Černihiv. – Confina a nord con la Bielorussia e la Russia

 

Oblast' dell'Ucraina

 

Миколаївський собор.jpg
LA CATTEDRALE DI SAN NICOLAS
Hillock65
 – Own work

 

74-104-5004 Grafsky park SAM 0511.jpg

3гімназія де навчався М.В.Гоголь.JPG

 

 

2015 Греческая Михайловская церковь Нежин.JPGCHIESA DI SAN MICHELE- è rimasta intatta dalla sua creazione, rimanendo così un esempio purissimo di architettura balcanica.

La Chiesa greca di San Michele Arcangelo è la chiesa più antica della comunità greca a Nizhyn. La sua costruzione durò quasi 10 anni, dal 1719 al 1729.

Read more at: https://ua-igotoworld-com.translate.goog/ru/poi_object/68867_mihaylovskaya-cerkov-nezhin.htm?_x_tr_sl=ru&_x_tr_tl=it&_x_tr_hl=it&_x_tr_pto=sc

 

Ніжин Покровська церква фото 02.jpg

CHIESA DELLA SANTA INTERCESSIONE

Il tipo di chiesa “tetraconca” (che è esattamente ciò che è la Chiesa Pokrovsky in termini di architettura) è conosciuta nel mondo fin dai tempi antichi e si è formata nel Mediterraneo intorno al IV secolo sotto l’influenza di architetti siriani che lavoravano nel territorio dell’Impero Romano.

Caratteristica dei templi “tetraconca” era la presenza di un volume centrale, di regola quadrato, che era coronato da un alto stabilimento Aa cui erano fissate, su quattro lati, strutture semicircolari molto più strette e più basse – “conchiglie” (da cui il nome: dal greco “tetra” – quattro, “conch” è un edificio semicircolare coperto da una volta). Questo stile divenne particolarmente diffuso nei paesi dell’area culturale bizantina, e nell’architettura moderna europea si diffuse durante il Rinascimento italiano .

Secondo il noto ricercatore di architettura ucraina V. Vecherskyi , i templi di tetraconchi  furono costruiti in Ucraina solo per mezzo secolo, dal 1755 al 1800. L’Oblast di Chernihiv  diventa il centro della loro costruzione. La costruzione di tali chiese si interruppe nel 1803 , quando il Sinodo della Chiesa ortodossa russa proibì la costruzione di chiese in stile popolare ucraino.

https://uk-m-wikipedia-org.translate.goog/wiki/%D0%9F%D0%BE%D0%BA%D1%80%D0%BE%D0%B2%D1%81%D1%8C%D0%BA%D0%B0_%D1%86%D0%B5%D1%80%D0%BA%D0%B2%D0%B0_(%D0%9D%D1%96%D0%B6%D0%B8%D0%BD)?_x_tr_sl=uk&_x_tr_tl=it&_x_tr_hl=it&_x_tr_pto=sc

 

Ніжинський агротехнічний коледж !.jpg

Collegio
1yucc1 – Own work

 

Chiesa di Giovanni L’Apostolo

 

 

All Saints' Church

Chiesa di Tutti I Santi
Fordman – Own work

 

 

 

Pokrova Church
Nataliya Shestakova – Own work

 

Epiphany Church

Epiphany Church
Tolik Kyiv – Own work

 

St. Basil Church

Chiesa di San Basilio
Жизель – Own work

 

 

Ascension Church
Chiesa dell’Ascensione
Kiyanka – Own work

 

Nizhyn Railway StationLa Stazione ferroviaria
Сергій Криниця (Haidamac) – Own work

 

 

Bank building on Zankovetska Street

Una Banca sulla Zankovetska street
Nataliya Shestakova – Own work

 

 

Nizhyn shopping street

La Strada dei negozi
Nataliya Shestakova – Own work

 

Old power station

La vecchia Centrale elettrica
Kiyanka – Own work

 

 

Former Jewish hotel buildingex hotel ebraico

 

Merchant Assembly buildingsede dell’Assemblea dei mercanti
Nataliya Shestakova – Own work

 

Old drugstore in Nizhyn

Drugstore
Kiyanka – Own work

 

 

 

Old buildings in Hohol Street

Old buildings in Hohol Street
Kiyanka – Own work

 

Soviet architecture in Nizhyn's main squareSoviet architecture in Nizhyn’s main square
Sobaka Pavlov – Own work

 

House of youth and children (former telegraph station)

ex telegraph station
Natalia Shkolna – Own work

 

CARTA DI LIMES, 3 MARZO 2022

Carta di Laura Canali - 2022

Carta di Laura Canali – 2022–
PUNTO ROSSO– ZONE BOMBARDATE

https://www.limesonline.com/carta-invasione-russa-ucraina/126914

forse, questa bella città, con così tante chiese, è stata bombardata

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Ugo Ramella @RamellaUgo –15.31 — 8 agosto 2022 – grazie ! + altro

  1. DONATELLA scrive:

    Che insieme di persone geniali e fuori dal comune che si trovarono a Parigi! Sarà stata anche l’aria della città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.