Çarlo de ßlasio ♞ @CarlodeBlasio1 – 19.20 — 1 OTTOBRE 2022 — GRAZIE CARO CARLO !

 

Se si avvicina uno squalo, l’iguana marino può fermare
il proprio cuore anche per 45 minuti al fine
di non essere individuato dal predatore.

 

Immagine

 

 

ALTRE IMMAGINI:

 

 

Marineiguana03.jpg

FOTO :  Philip Greenspun’s Weblog

 

L’iguana marina (Amblyrhynchus cristatus Bell, 1825) è un sauro della famiglia Iguanidaeendemico delle isole Galapagos, a circa 960 km ad ovest dell’Ecuador. È l’unica specie nota del genere Amblyrhynchus.

È unica per il suo modo di vivere, essendo la sola vera lucertola marina. I racconti dei più antichi visitatori delle Galapagos testimoniano sul suo repellente aspetto. Un racconto la descrive come caratterizzata dall’apparenza più orripilante che si possa immaginare, e lo stesso autore, un capitano della Marina Reale inglese, riferisce che, «in ragione di questa sua disgustosa apparenza, nessuno a bordo riuscì a servirsene come cibo». Le iguane marine crescono fino a 1,2 m di lunghezza. Esse hanno un muso ottuso, corpo pesante, zampe dall’aspetto goffo, con dita lunghe ed una cresta che corre dal collo alla coda. La coda, lateralmente appiattita, è usata per nuotare. La maggior parte delle iguane marine è di color nero o grigio assai scuro, ma nell’Isola di Hood, nella parte meridionale dell’arcipelago delle Galapagos, il loro corpo è variegato di nero, arancio e rosso, e le zampe anteriori e la cresta sono verdi.

 

 

Un variopinto maschio adulto di iguana su Fernandina.
Sputnikcccp

 

 

All’inizio della stagione riproduttiva, i maschi delimitano dei piccoli territori, così piccoli che un’iguana può trovarsi sulla sommità di un masso, mentre un’altra giace ai piedi del masso. Occasionalmente, si accendono dei combattimenti, ma le dispute sono in genere risolte con esibizioni. Un’iguana maschio minaccia un intruso sollevandosi sulle robuste zampe e dondolando la sua testa tenendo la bocca aperta, per mostrare una mucosa rossa. Se ciò non induce l’intruso a desistere, il possessore del territorio si fa avanti ed ha luogo un combattimento. I due si oppongono spingendosi con le loro teste ossute, finché uno dei due non cede e si ritira.

Mentre le iguane marine si godono il sole, grossi granchi rossi passano e ripassano sopra di esse, soffermandosi di tanto in tanto pizzicandone e tirandone la pelle. Le iguane non se la prendono per questo, e con buona ragione, poiché i granchi non fanno altro che asportare le zecche dalla loro pelle. I fringuelli di Darwin si prodigano pure nello stesso servizio.

 

 

segue una vita interessante :

https://it.wikipedia.org/wiki/Amblyrhynchus_cristatus#Termoregolazione

 

 

Iguana sulla roccia, isola Santa Cruz
Diego Delso

 

 

Dettaglio di una testa di iguana

Dettaglio di una testa di iguana
Diego Delso

 

 

Due iguane verdiIguane verdi
https://animali.wiki/animales-terrestres/iguana/

 

 

 

 

UNA RIPRODUZIONE IN VENDITA SU ETSY — link sotto :

 

 

 

Iguana blu

 

 

Iguana blu - Etsy Italia

foto sopra da :

https://www.etsy.com/it/listing/485846884/iguana-blu

Condividi
Questa voce è stata pubblicata in GENERALE. Contrassegna il permalink.

1 risposta a Çarlo de ßlasio ♞ @CarlodeBlasio1 – 19.20 — 1 OTTOBRE 2022 — GRAZIE CARO CARLO !

  1. DONATELLA scrive:

    Bruttina ma tendenzialmente simpatica. Sembra che sorrida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.